| categoria: sanità Lazio

LA ASL ROMA 6 PIONIERA NELLA PSICOTERAPIA A DISTANZA

OK DEL COMITATO ETICO AL PROGETTO DELL’AZIENDA SANITARIA

Il Comitato Etico “Lazio 2″* ha approvato il progetto della Asl Roma 6 sulla psicoterapia a distanza. Lo studio, realizzato dalla Asl Roma 6 in collaborazione con la start-up Transiti.net, Università degli Studi di Palermo e Università degli Studi di Torino, permette di sviluppare un modello di intervento maggiormente efficace, tempestivo e capillare nel contrasto ad ansia e depressione, tramite un metodo certificato di psicoterapia breve (Terapia dinamica interpersonale) erogato online tramite sistema D-Voip.Dai dati Istat 2015-2017 la depressione risulta essere il disturbo mentale più diffuso: si stima che in Italia i soggetti che ne soffrono superino i 2,8 milioni (5,4% delle persone di 15 anni e più). E’ quindi fondamentale mettere a punto interventi efficienti e sostenibili. La Asl Roma 6, in linea con la Regione Lazio, punta sulla telemedicina e sulla digitalizzazione della Sanità nell’ottica di un efficientamento dell’assistenza. La ricerca si articola in due studi, uno rivolto a 180 soggetti di età compresa fra 16 e 35 anni, con sintomatologia ansioso-depressiva, afferenti ai servizi del TSMREE (Tutela salute mentale e riabilitazione in età evolutiva) e dei CSM (Centri di salute mentale) della Asl Roma 6 e uno rivolto a 42 donne, incinte o puerpere, con sintomatologia depressiva post-partum, afferenti ai Consultori aziendali. Nello specifico il progetto di ricerca ha voluto dimostrare la maggior efficacia del protocollo Tdi (Terapia dinamica interpersonale) per ansia e depressione, rispetto ai trattamenti usualmente erogati nei servizi di salute mentale, nonché i vantaggi della telemedicina, con l’obiettivo di razionalizzare i costi e consentire l’accesso alle cure al maggior numero di pazienti possibile.

*Il Comitato Etico (CE) Lazio 2 è un organismo indipendente consultivo che esprime pareri tecnici vincolanti, nel campo della sperimentazione clinica, per varie aziende sanitarie del Sistema sanitario regionale, fra cui la Asl Roma 6.

Ti potrebbero interessare anche:

Ispezione del ministro Cancellieri all'Umberto I: pensavo di trovare l'inferno, non è così
La Regione concederà all’Asl di Rieti le deroghe per l’assunzione di personale
Al via la campagna "Ottobre Rosa" contro i tumori al seno
GEMELLI/Apre ambulatorio per curare 'ferite' cyberbullismo
Civita Castellana, inaugurato il nuovo Pronto Soccorso
Renato Botti sarà il nuovo direttore generale della Sanità del Lazio.



wordpress stat