| categoria: Dall'interno

Segreteria e convegni, la Società Italiana di Medicina del Lavoro si affida a Meneghini&Associati

untitledM&A si conferma leader nell’organizzazione di grandi eventi a carattere medico scientifico e SIML (Società Italiana di Medicina del Lavoro) le affida, per i prossimi 4 anni, l’organizzazione dei propri eventi e la gestione della segreteria societaria a livello nazionale.


Si è appena concluso alla Stazione Marittima di Trieste l’82° Congresso Nazionale di Medicina del Lavoro che ha visto la partecipazione di oltre 1.000 specialisti provenienti da tutta Italia, circa 350 relatori italiani ed esteri, 25 espositori sponsor del Congresso, 117 Autori di poster scientifici, Autorità istituzionali locali e nazionali.Un evento formativo di notevole valenza scientifica, sancita dai crediti ECM ricevuti dal Ministero della Salute, ben 31 per questa edizione del Congresso.Attenzione particolare è stata posta alla campagna “posto occupato” (http://postoccupato.org/) riservando un posto nella prima fila delle Sala Plenaria, un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza che avrebbero potuto occupare quel posto in platea.E ancora, le borse congressuali sono state realizzate a mano delle detenute della Casa Circondariale di Trieste, al fine di sostenere il Progetto “ReIncluse” volto a prevenire, contrastare e ridurre i pregiudizi sociali nei confronti di soggetti ad alto rischio di discriminazione.
Il team di Meneghini&Associati, ha affiancato, consigliato ed accompagnato SIML durante l’intero percorso organizzativo, dall’ideazione e sviluppo del format alla strutturazione del programma scientifico ai fini dell’acquisizione dei crediti formativi, dall’accoglienza degli Ospiti alla gestione dei rapporti con le Istituzioni e il Provider nazionale, dalla gestione amministrativa delle quote di iscrizioni al fund raising degli sponsor, dalla comunicazione e promozione dell’evento alla realizzazione dei materiali grafici, dalla logistica della sede ai servizi di ristorazione, dalla gestione del personale ausiliario all’organizzazione del programma sociale post congress, garantendo oltre alla consulenza, la presenza on site durante tutte le fasi del Congresso.
L’appuntamento di Trieste è stato l’occasione in cui SIML ha affidato ancora una volta a M&A, l’organizzazione del Congresso Nazionale di Medicina del Lavoro che si terrà a Parma nel 2020 e successivamente nel 2021 a Genova, 2022 e 2023 nelle sedi che saranno individuate di volta in volta.
Non solo: a consolidare il rapporto di collaborazione virtuoso e sinergico tra le due realtà, la sigla dell’accordo quadro per cui nei prossimi 4 anni unitamente alla organizzazione dei Congressi Nazionali , Meneghini & Associati gestirà per Siml la Segreteria nazionale, che conta oltre 2.000 Soci attivi, e gli eventi territoriali promossi dalla società scientifica. Un pacchetto “chiavi in mano” che M&A può offrire grazie alle competenze, alla multidisciplinarietà e al knowhow del proprio Team di lavoro guidato da Martina Feder e soprattutto, grazie alla digitalizzazione ed innovazione dei servizi proposti.

Ti potrebbero interessare anche:

Berlusconi, si spogliano davanti al Senato per voto palese
ABRUZZO/ Maxi-operazione anti-droga del Corpo Forestale della Marsica: 25 arresti
Sinodo, Francesco pensa a riforma del papato: "Si deve potenziare il decentramento
SOLIDARIETA'/ Dal Gran Piorato dell'Ordine di Malta 170mila pasti ai poveri
Viterbo, muore in ospedale: la Asl condannata a pagare oltre 300mila euro
SCUOLA/ Promemoria per la maturità



wordpress stat