| categoria: Dall'interno

Terremoto Amatrice, anche ex sindaco Pirozzi tra i 6 rinviati a giudizio

Il gup del Tribunale di Rieti, Giovanni Porro, ha rinviato a giudizio sei persone per il crollo, avvenuto in seguito al sisma del 24 agosto 2016, causando la morte di 7 inquilini, di una palazzina ex Ina Casa in piazza Augusto Sagnotti ad Amatrice. Il processo, al via dal 6 febbraio 2020, vedrà tra gli imputati, con l’accusa di disastro colposo plurimo, omicidio colposo plurimo e lesioni personali colpose, anche l’ex sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, oggi consigliere regionale di FdI.

Ti potrebbero interessare anche:

PORDENONE/ Trovato morto con la compagna dopo l'allenamento in palestra. Omicidio-suicidio? Un kille...
Terme di Agnano, sciopero a tempo indeterminato
Papa: "Anche Maria è stata una migrante, lontana dalla sua terra"
"Basta con i voli turistici in elicottero sulle Dolomiti".
CONCORSI/ Una brutta storia di malapolitica nella Sicilia dei paradossi
Scontro tra moto, morto 48enne ad Arezzo



wordpress stat