| categoria: sanità

Aifa. Domenico Mantoan nuovo presidente

front472345Domenico Mantoan è il nuovo presidente dell’Agenzia del farmaco. Dopo l’ok delle Regioni alla proposta di nomina avanzata dalla Regione Veneto, nel pomeriggio è arrivato prima l’ok del Ministro della Salute Roberto Speranza e poi il via libera dalla Stato-Regioni. Ora manca solo il decreto di nomina del Ministro della Salute per rendere effettivo l’incarico.

“Il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia ha appena nominato, su indicazione unanime della Conferenza delle Regioni, Domenico Mantoan, tecnico della regione Veneto di alta qualità e professionalità, presidente di Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco”. Ha annunciato il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, al termine della Conferenza Stato-Regioni convocata da Boccia al palazzo della Stamperia, sede del ministero per gli Affari regionali.

“Tra l’altro – ricorda Bonaccini – era previsto nell’accordo che avevamo raggiunto in precedenza; poi avevo ricoperto io la carica quale presidente pro-tempore per qualche mese, per garantire che il Cda fosse `facente funzioni´ e prendesse alcune decisioni importanti e urgenti. Dopo la nomina `de facto´ del presidente Mantoan, la prossima settimana integreremo il consiglio di amministrazione”.

“Abbiamo dato l’indicazione per la nomina alla presidenza di Aifa e la Conferenza dei presidenti ha indicato Domenico Mantoan che è il segretario regionale della sanità del Veneto. È un riconoscimento alla carriera, alla professionalità. È un tecnico puro e peraltro essendo in pensione da aprile prossimo avrà molto tempo da dedicare ad Aifa”. Aveva detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia uscendo dalla Conferenza delle Regioni.

Domenico Mantoan, 62 anni, è attualmente direttore generale dell’Area Sanità e Sociale della Regione Veneto. La proposta di nomina infatti spettava alla Regione Veneto. Per quanto riguarda invece gli altri due posti in Cda riservati alle Regioni la decisione è stata rinviata alla prossima settimana ma secondo i rumors sarebbe riconfermato Davide Caparini, assessore all’Economia della Regione Lombardia e l’altro posto dovrebbe andare alla Regione Emilia Romagna

Ti potrebbero interessare anche:

COMPETENZE/ Intesa tra fisioterapisti e laureati in scienze motorie
Falsi ricoveri (250) a Narmi e Amelia scoperti dai Nas
LOMBARDIA/ Maratona sulla rivoluzione della sanità in Regione, si litiga su ambulatori e Asl
Undici milioni di italiani rinunciano alle cure: liste d'attesa e costi elevati
Venticinque città italiane in corsa contro il Parkinson
Italia prima in Ue per i decessi fra gli over65 causati dall'influenza, +15% morti



wordpress stat