| categoria: In breve

MIGRANTI: TUNISIA SVENTA DUE PARTENZE VERSO COSTE ITALIANE

Le unità navali della Guardia nazionale tunisina hanno fermato ieri 75 persone, tra cui 8 tunisini, in procinto di salpare in direzione delle coste italiane. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno di Tunisi in un comunicato precisando che i fermati saranno deferiti alla Brigata di intelligence marittima di Sfax con l’accusa di «aver tentato di attraversare illegalmente le frontiere marittime». Il ministero dell’Interno tunisino dà conto anche di un’altra operazione a Gabes, ove la Guardia nazionale locale è riuscita ad arrestare ieri 11 persone, tra cui una donna e suo figlio minore, nel tentativo di lasciare il Golfo di Gabes in direzione dell’Italia. Gli agenti hanno anche proceduto al sequestro di una barca a doppio motore compreso il carburante. Gli arrestati saranno perseguiti per tentata emigrazione clandestina, si legge nella nota

Ti potrebbero interessare anche:

Omicidio Garlasco, morto il padre di Alberto Stasi
RUSSIA/ Pussy Riot insultate e aggredite con spray al volto
MATURITA'/ Presidi, occhi aperti su "copioni" high tech
ROMA/ Gli esercizi di Piazza Navona presentano appello al Consiglio di Stato
Rogo stazione Tiburtina: chiesto il rinvio a giudizio per tre manager di Rti
REGIONALI/ Lady Mastella prende 10213 voti ma non è eletta



wordpress stat