| categoria: sport

FOCUS/ CALCIO: NAPOLI IN CRISI RISULTATI, CHANCE CHAMPIONS

Sconforto, demoralizzazione: sono le parole che maggiormente descrivono lo stato d’animo nell’ambiente del Napoli all’indomani della sconfitta con la Roma. La squadra sembra impotente, non riesce a raddrizzare una situazione che si fa facendo sempre più difficile ogni settimana che passa. La vetta della classifica si allontana sempre di più e tutti – dai dirigenti, ai tifosi, dallo staff tecnico ai calciatori – sono preoccupati per il fatto che non solo il distacco da Juventus e Inter, le due battistrada, continua ad aumentare, ma perché aumenta anche quello dal quarto posto, l’ultimo utile per la qualificazione alla Champions League. Mentre il Napoli arranca c’è già chi comincia a fare i calcoli sul danno economico che potrebbe provocare una mancata qualificazione alla più importante competizione europea. Si parla di una settantina di milioni, tutto compreso. Un colpo che potrebbe decidere negativamente sui destini della società e della squadra negli anni futuri. Ed è proprio alla Champions che all’indomani della cocente sconfitta dell’Olimpico il Napoli è in un certo senso costretto a pensare. In questo caso, però, c’è uno spirito positivo che aleggia e che sorregge il morale degli azzurri. Martedì sera al San Paolo scenderà in campo il Salisburgo per la prima gara del girone di ritorno di Champions. Il Napoli con una vittoria con gli austriaci si qualificherebbe matematicamente agli ottavi di finale della competizione, con due turni di anticipo. Si tratterebbe di un successo importante e anche di una iniezione di fiducia che potrebbe risollevare il morale dei giocatori e di tutto l’ambiente. Ancelotti, proprio per questi motivi, punta molto su un successo che sarebbe un vero e proprio toccasana nel momento più difficile da quando è alla guida del Napoli. Oggi la squadra si è ritrovata a Castel Volturno dove chi è stato impegnato ieri all’Olimpico ha svolto solo una seduta defatigante. Allan, dopo l’infortunio subito in occasione della partita con l’Atalanta, ha svolto lavoro differenziato. Tranne il brasiliano e Ghoulam, che sta facendo ancora terapie, tutti gli altri uomini della rosa sono potenzialmente disponibili nell’impegno di coppa. Uno stimolo a reagire alle avversità arriva oggi dal ritrovato cannoniere della squadra, Arek Milik. «Nei momenti difficili – scrive oggi il polacco su Instagram – le parole servono a poco. Dobbiamo ripartire con tutte le nostre forze Testa già a martedì».

Ti potrebbero interessare anche:

Sampdoria-Fiorentina 3-1, blucerchiati terzi da soli
Cassano contro il Parma, chiede la messa in mora della società
SCI/ Coppa del mondo, l'implacabile Vonn vince ancora
Da Roma a Palermo, nelle piazze è giorno di sport Paralimpici
UN'ITALIA IN GRIGIO, JORGINHO LA SALVA CON LA POLONIA
CRONACHE/ JUVE EMOZIONE ADDII, ATALANTA CHAMPIONS VICINA



wordpress stat