| categoria: sanità, Senza categoria

MANUEL BORTUZZO NON MOLLA, ” POTREI CAMMINARE ANCORA”

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 19: Manuel Bortuzzo attends the Emporio Armani fashion show during the Milan Fashion Week Spring/Summer 2020 on September 19, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/WireImage )

Tenacia e determinazione nella testimonianza del giovane.La lesione midollare non è completa.Si può sperare

“La lesione midollare non è completa. Una notizia pazzesca, come tutto quello che ho fatto in questi nove mesi e ho sempre voluto tenere per me. Quando si parla di cose di cui non si è sicuri, con la medicina è sempre meglio andarci con calma”. Lo ha detto Manuel Bortuzzo, il nuotatore triestino vittima di una sparatoria alla periferia di Roma nel febbraio 2019 che gli ha provocato una lesione midollare, a Che Tempo che fa su Rai 2.Bortuzzo ha parlato del suo libro ‘Rinascere’, nelle librerie dal 5 novembre: “In questo libro ho voluto annotare tutti i miei progressi, i miei miglioramenti”, ha detto ricordando che si era dato 10 anni per tornare a camminare. “Mio padre mi sostiene nella vita e mi sostiene anche in piedi”, ha poi aggiunto il giovane atleta, commentando una foto pubblicata su Instagram, in cui il padre lo aiuta a stare in piedi.

Ti potrebbero interessare anche:

Così la Canalis blocca il borseggiatore
Multiservizi, i lavoratori esultano: sospeso appalto Cns, salvati i nostri posti di lavoro
Cantone, sanità terreno di delinquenti: la corruzione vale 6 miliardi all'anno
Dolore e gonfiore gambe, ecco cosa nasconde e come evitarlo
Pd: Delrio capogruppo Camera, Marcucci al Senato. Per Fi Gelmini-Bernini
VITERBO/ Macchina di S.Rosa, ultimi preparativi



wordpress stat