| categoria: salute

Alzheimer, scoperta molecola che blocca la malattia

Scoperta dai ricercatori della Fondazione EBRI ‘Rita Levi-Montalcini’ una molecola che ‘ringiovanisce’ il cervello bloccando l’Alzheimer nella prima fase: è l’anticorpo A13, che ringiovanisce appunto il cervello favorendo la nascita di nuovi neuroni e contrastando così i difetti che accompagnano le fasi precoci della malattia. Lo studio, italiano, è stato effettuato su topi che, così trattati, hanno ripreso a produrre neuroni ad un livello quasi normale. Una strategia, secondo i ricercatori, che apre nuove possibilità di diagnosi e cura.

Lo studio interamente italiano, è coordinato da Antonino Cattaneo, Giovanni Meli e Raffaella Scardigli, presso la Fondazione EBRI (European Brain Research Institute) Rita Levi-Montalcini, in collaborazione con il CNR, la Scuola Normale Superiore e il Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tre. E’ stato pubblicato sulla rivista Cell Death and Differentiation.

Ti potrebbero interessare anche:

Eccedere con le bibite gassate può alterare le proteine del cervello
Italiani popolo di depressi: con la crisi aumenta il consumo di farmaci
Non più di 50 grammi di zucchero al giorno
La memoria è più debole nei giovani che sono in sovrappeso
Due persone su 5 negli Usa sono portatori di Papilloma Virus
Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l'8% dei decessi



wordpress stat