banner speciale sanremo 2020
| categoria: esteri

IMPEACHMENT, REPUBBLICANI VOGLIONO FIGLIO BIDEN IN AULA

  La Casa Bianca mantiene il suo muro contro l’indagine di impeachment per l’Ucrainagate annunciando che non parteciperà alle prossime udienze della commissione giustizia della Camera, che proprio oggi ha diffuso le argomentazioni storiche a favore dello stato in messa d’accusa del presidente. Commissione dove lunedì saranno presentate le prove contro Donald Trump ed entro il fine settimana saranno votati gli articoli, ossia i capi di accusa in vista di un voto in sessione plenaria atteso entro Natale. I repubblicani invece hanno chiesto formalmente che sia sentito come testimone il figlio dell’ex vicepresidente ed ora frontrunner dem nella corsa alla Casa Bianca Joe Biden: Hunter, accusato da Donald Trump di aver ottenuto un posto nel board della società energetica ucraina Burisma a 50 mila dollari al mese mentre il padre gestiva la politica americana in quel Paese. I deputati del Grand Old Party chiedono di interrogare anche la ‘talpà che ha dato origine alle indagini denunciando la controversa telefonata in cui il tycoon chiedeva al presidente ucraino il «favore» di indagare i Biden, dopo aver bloccato gli aiuti militari americani a Kiev. Nella lista dei testimoni indicata dai repubblicani figura anche il presidente della commissione intelligence della Camera Adam Schiff, attaccato duramente da Trump per presunti abusi nella gestione della prima fase del procedimento. Con ogni probabilità il presidente della commissione giustizia Jerrold Nadler respingerà le loro richieste ma i repubblicani puntano a prendersi la rivincita al Senato, cui spetta il giudizio finale e dove hanno la maggioranza. Anche il presidente ha sollecitato i dem a fare presto perchè confida in un processo «giusto» al Senato, dove spera anche di fare un contro processo ai Biden. Il margine di manovra dipenderà però molto anche dal presidente della corte suprema John Roberts (nominato da George W. Bush), chiamato dalla Costituzione a presiedere il processo di impeachment. Finora la Casa Bianca ha cercato di delegittimare il procedimento in corso alla Camera e continua a farlo disertando anche le prossime udienze. L’avvocato della presidenza Pat Cipollone le ritiene «completamente prive di fondamento». «I democratici alla Camera hanno sprecato sufficiente tempo alla Camera con questa farsa. Dovreste finire l’inchiesta ora», ha scritto. «Adottare gli articoli dell’impeachment sarà un temerario abuso di potere» e «rappresenterà il tentativo di impeachment più fazioso e incostituzionale nella storia del nostro Paese», ha ammonito. Nadler si è detto rammaricato della scelta del presidente di non partecipare: «avendo rifiutato questa opportunità, non potrà affermare che il processo è ingiusto».

Ti potrebbero interessare anche:

Bonino perdente al vertice Ue sulla Siria: "Almeno l'Italia non fornisca armi"
USA/ Datagate, l'NSA spia 5 miliardi di chiamate al giorno
GRECIA/ Ticket di 25 euro per il ricovero, per il Governo è 'giustificato'
Hollande: "Caccia francesi in Siria"
Iraq, l'esercito prende l'edificio della tv a Mosul. "L'Isis usa scudi umani"
Migranti, Malta dà l'ok ad attracco Sea Watch con 32 persone a bordo



wordpress stat