| categoria: attualità

AUTOSTRADE: M5S, RAPPORTI INCESTUOSI BENETTON CON POLITICA

 – «Se non sono rapporti incestuosi poco ci manca. Il fatto è che Autostrade per l’Italia, sotto attento presidio dei Benetton, ha saputo coltivare davvero bene il rapporto con la politica e con il poliedrico mondo dei Boiardi di Stato. Un rapporto lubrificato in ogni ingranaggio, utilizzando sapientemente l’olio delle nomine. Troppo importante, dal loro punto di vista, difendere in ogni modo un tesoro accumulato grazie ai pedaggi. Si tratta di un modus operandi impressionante che dura da anni e non accenna a finire. I nomi e gli esempi si sprecano». Lo si legge in un post sul Blog delle Stelle, che cita nomi di ex politici «da un esponente di spicco della Prima Repubblica, Paolo Cirino Pomicino» a «Nicola Rossi ex deputato dei Ds ed ex consigliere di D’Alema». «Fino ai nostri giorni la famiglia di Ponzano Veneto ha tenuto nella massima considerazione la rete »lobbistica« fatta da ex politici, ex boiardi e amici degli amici, puntualmente piazzati nei cda delle concessionarie della galassia. Il tutto mentre la stessa considerazione non veniva minimamente osservata nei confronti dei cittadini»

Ti potrebbero interessare anche:

Tangenti, chiesti sei anni per l'ex ministro Fitto
UNIVERSITA'/ Disoccupazione giovanile alta, valori fisiologici con una laurea
Famiglia divisa, doppio funerale per Pino Daniele. A Roma e a Napoli
IL GIALLO SOFRI/ Il ministero lo nomina consulente per le carceri, poi smentisce. Lui comunque rinun...
CASO REGENI/ Gentiloni in aula: dal Cairo dossier insufficiente, dobbiamo reagire
Allarme sbarchi, l'Italia cambia marcia e la Ue è d'accordo



wordpress stat