| categoria: Venezia

Chiude il “Vecio Fritolin”: vittima dell’acqua alta e di «una carognata»

L’annuncio è stato dato da Irina Freguia, titolare del locale e nota nel mondo della ristorazione lagunare

«Per motivi indipendenti dalla nostra volontà, dopo anni dedicati alla passione di una vita, siamo costretti a comunicare ai nostri affezionati clienti che il Vecio Fritolin cessa la propria attività. Cogliamo l’occasione per ringraziarvi tutti per averci sempre sostenuto, sperando di aver lasciato un segno in una Venezia che, da oggi, perde una piccola parte della sua storia».

Così scrive Irina Freguia, che gestiva il locale nel sestriere Santa Croce a Rialto, sulla sua pagina Facebook, raccogliendo ben presto oltre 1500 reazioni. L’Acqua Granda del 12 novembre è stato un duro colpo, come per centinaia di attività del capoluogo lagunare ma, come denuncia Freguia, è mancata anche la solidarietà: «Siamo stati sfrattati dai proprietari dei muri, ristoratori veneziani, che rivogliono il locale. E così con tanta amarezza dopo 20 anni siamo stati costretti a chiudere. restano a casa 7 dipendenti – e conclude – Hanno fatto una carognata». Molti i commenti sconcertati e dispiaciuti dei clienti, non senza angoscia per il futuro della città: «E speriamo che non vendano a cinesi, adesso… mi spiace molto. Siete un’eccellenza, vi auguro di trovare un posto migliore».

(fonte Vvox)

Ti potrebbero interessare anche:

Il Mose non salverà San Marco, bella scoperta
Voragini nel fondale della laguna. La causa? I lavori del Mose
SMOG/ Dal comune di Venezia misure straordinarie contro l'inquinamento
Venezia, è stata la "Pasqua dele scoasse". Così non va
La marea ha risparmiato Venezia, ma l'anniversario dell'"acqua granda" si avvicina
VENEZIA/ I pesci robot alla conquista dell’Arsenale



wordpress stat