| categoria: Roma e Lazio

Coronavirus, il Comune lancia la caccia all’untore: “Segnalate assembramenti”

romani non sono ligi alle regole e continuano a uscire di casa? Per richiamarli all’ordine sembra proprio che ogni mezzo giustifichi il fine. Chiunque li veda formare dei gruppi dove la distanza di sicurezza imposta per il coronavirus non viene rispettata, può infatti segnalarli direttamente alle autorità. Così il Campidoglio ha lanciato l’ultimo strumento anti assembramenti. E vediamo se funziona. Ma per molti si tratta di  una vera e propria “caccia all’untore” ed è già polemica. “Ci sono assembramenti di persone che ritieni in contrasto con le regole dell’emergenza sanitaria? Puoi segnalarli direttamente all’Autorità competente per la vigilanza, tramite il Sus (Sistema Unico di Segnalazione) attivo sul portale istituzionale di Roma Capitale. E’ semplice, segui le istruzioni”. Così la sindaca lancia sul profilo Facebook ufficiale di Roma Capitale il servizio rivolto ai cittadini per la segnalazione delle violazioni ai decreti per il contrasto al coronavirus.

Un’iniziativa che ha immediatamente suscitato reazioni dalle opposizioni, che appunto hanno attaccato parlando di delazione e caccia all’untore. : “Apprendiamo, con sconcerto, dal profilo Facebook ufficiale del Comune di Roma che il Campidoglio ha appena aperto la caccia all’untore, chiedendo ai cittadini di segnalare assembramenti e comportamenti vietati”, commenta il gruppo Pd capitolino. Per questo, ricordano i dem, “ci sono le forze di polizia che da giorni stanno lavorando senza sosta proprio a tutela di tutti i cittadini. Non c’è bisogno della delazione pubblica, è una cosa pericolosa. Chiediamo che la campagna sia ritirata e che venga sospeso il servizio sul sito del comune di Roma”. La gente ancora non ha reagito e fin qui si è sempre dimostrato che i romani non sono particolarmente favorevoli a questo tipo di invito. Senso civico modesto, ma spiare, questo no. Visti i tempi e la situazione particolarmente precaria magari in questa occasione il sentire popolare potrebbe cambiare.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Domani urne aperte per le primarie Pd, ultimi appelli
Osservatore romano, indigna la zona a luci rosse a Roma. Esposto di Fiin Procura
Mafia, condannato Carmine Spada, 10 anni
Giubileo, mons.Fisichella ringrazia le istituzioni ma non il Campidoglio
Lago di Bracciano, la Raggi carica a testa bassa e impugna l'ordinanza
Mensa e pneumatici, Cantone fa le bucce ai contratti Atac



wordpress stat