| categoria: sanità

Coronavirus: a Pavia malati curati con il sangue dei guariti

I primi due contagiati pavesi, medici, sono diventati donatori

Alcuni malati hanno già ricevuto il plasma di pazienti guariti dal Coronavirus che quindi hanno sviluppato gli anticorpi: è così entrata nel vivo al Policlinico di Pavia la sperimentazione della plasmaterapia, Il protocollo è stato predisposto dal servizio di immunoematologia e medicina trasfusionale del San Matteo, in collaborazione con altre strutture come l’Ats di Mantova. I primi due a donare sono stati i medici di Pieve Porto Morone (Pavia), marito e moglie, primi casi di contagio da Covid-19 in provincia di Pavia.

Ti potrebbero interessare anche:

Metodo Stamina, manifestanti tentano irruzione a Montecitorio
STAMINA/ Il comitato boccia il metodo con parere all'unanimità
A Pistoia "robot bambino" aiuta i pediatri
Addio vecchia ricetta, dal primo marzo sarà elettronica
Seicento giorni per una tac, task force della Lorenzin a Lecce
Spesa farmaceutica, in tre mesi tetti sfondati per 685 milioni



wordpress stat