| categoria: attualità

Coronavirus Lombardia, Gallera: “Nominata commissione su Rsa”

Coronavirus Lombardia, Gallera: Nominata commissione su Rsa

La commissione sulle Rsa valuterà i decessi – “oggi il presidente ha firmato il decreto di nomina” – che ci sono stati durante l’emergenza coronavirus ma l’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, durante la conferenza stampa all’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia insieme ad alcuni componenti dell’Unità di crisi, ribadisce che le linee guida date sono state chiare. Gallera difende la decisione di trasferire alcuni pazienti Covid nelle strutture Rsa, fornendo delle linee guida, tra cui “separare i pazienti positivi dagli altri”. “Il trasferimento di persone dagli ospedali a strutture come Rsa era necessario per ricoverare altre persone e salvare vite – spiega l’assessore – Gli ospedali non avevano più posti, i pronto soccorso erano ormai reparti dove le persone erano ricoverate dappertutto”. “Le prime indicazioni alle Rsa sono state fornite il 23 febbraio, due giorni dopo il primo caso di Codogno, altre linee guida arrivano l’8 marzo, un provvedimento più organico è del 30 marzo” e fornisce, secondo quanto spiega l’assessore lombardo, tutte le indicazioni sulle modalità di gestione dei pazienti Covid: vanno ospitati in un’ala separata, assistiti da personale che poi non dovrà avere contatti con gli altri ospiti della struttura. Non solo: “Forniamo indicazioni sui dispositivi di protezione individuali che il personale e gli addetti alle pulizie devono indossare, vietiamo le visite dei parenti: io ricevo le telefonate arrabbiate di chi non può vedere un genitore”, dice in conferenza stampa Gallera. “Poi l’onda è arrivata”, spiega l’assessore. Il numero di morti nelle strutture per anziani è maggiore di quello registrato nel resto d’Italia, ma è l’intera regione a registrare un numero di vittime che non è paragonabile al resto dello Stivale. “E’ assolutamente impossibile fare un paragone tra quello è successo in Lombardia: qui abbiamo avuto un virus che ha portato una mortalità molto elevata”, conclude Gallera.

Ti potrebbero interessare anche:

MONTEPASCHI/ E adesso la Procura di Trani indaga su Bankitalia
Bologna, 34 anni fa la bomba. Il ricordo e la contestazione
BOX/ Dallo Yemen le rivendicazioni e le minacce di Al Qaida
Migranti, l'appello commovente del padre di Aylan: "Aprite le porte ai migranti"
Denti cavati e minacce di morte: fermata la banda delle rapine in villa
Zaia: "Senza modifiche porto dl Rilancio in tribunale"



wordpress stat