| categoria: Cultura

Le Terme di Caracalla si illuminano con il Tricolore

caracalla_tricolore

Dopo il Teatro Antico di Taormina, lo Sferisterio di Macerata, Palazzo Chigi a Roma, anche le Terme di Caracalla nella Capitale si illuminano con il Tricolore. Il prospetto Nord delle Terme, infatti, si ‘tinge’ dei tre colori della bandiera italiana fino al termine dell’emergenza sanitaria. L’iniziativa è stata promossa dalla Soprintendenza Speciale di Roma e realizzata in collaborazione con Acea.

“Illuminare con il tricolore le Terme severiane è per la Soprintendenza un segno e un invito, tra gli altri, all’unità in un momento tanto critico per il Paese”, dice Daniela Porro, Soprintendente Speciale di Roma. E aggiunge: “Sulla scia dei palazzi storici e dei monumenti, mi piace sottolineare che accendere con il tricolore anche il grande prospetto di Caracalla, una quinta monumentale che chiude il lato Sud della città storica, sia di buon auspicio perché i luoghi della cultura possano riaprire al più presto, non appena sarà possibile farlo in completa sicurezza”.

Ti potrebbero interessare anche:

Festival Food&Book, cibo e libri si uniscono e si raccontano
Storia, scoperta fossa comune risalente alla 'Guerra dei Trent'Anni'
Dopo 15 anni chiude Messenger, addio alla vecchia scuola delle chat
TEATRO/ Albertazzi, Adriano parla di me nel suo mausoleo
Nuova esposizione a Viterbo della statua in bronzo di Veiovis
RAI5: CARLO GOLDONI. VENEZIA GRAN TEATRO DEL MONDO



wordpress stat