| categoria: sanità Lazio

Fake news su Ini Grottaferrata. Nella struttura oggi c’è un solo positivo

ini grottaferrataLe fake news creano allarme e seminano il panico. Ma controllarle non è facile. L’INI di Grottaferrata – comunica il Gruppo in una nota – è una clinica, non una Rsa (Residenza Sanitaria Assistita, ndr),  come tale prende pazienti dai Pronto Soccorso e da altri ospedali, se risultano positivi, vengono smistati alle strutture Covid deputate.  Non è un cluster di Coronavirus, non c’è alcun focolaio. Il Gruppo smentisce energicamente questa notizia e certifica la esatta situazione  all’interno della struttura: un solo positivo in via di trasferimento. L’equivoco nasce da una lettura frettolosa dei tabulati della Asl che riportano il numero di soggetti positivi approdati all’Ini Grottaferrata e smistati nei diversi centri Covid dall’inizio della crisi: complessivamente 61. Il Gruppo comunica con l’occasione che le procedure di sicurezza e di filtro funzionano perfettamente e assicurano la protezione necessaria a ospiti e personale.

Ti potrebbero interessare anche:

Salvi Cem e i suoi cento pazienti. La patata bollente passa da Cri ad Asl RmD
Affaire S.Lucia, Assotutela denuncia alla Procura della Repubblica ministro e governatore
Cimo ricorre al Tar contro le unità di degenza gestite da infermieri
Sulla Portuense il tredicesimo ambulatorio aperto nel week end
Il Tar "salva" 150 laboratori del Lazio
Ospedale Israelitico, maxi truffa alla Regione: l'ex dg Mastrapasqua a guidizio



wordpress stat