| categoria: sanità Lazio

ASL ROMA 4/ I piani di comunicazione di una Azienda sanitaria vicina al territorio

E’ cosa nota che la Asl Roma 4 ha da tempo investito sulla comunicazione. Non solo attraverso corsi che abbiamo reso accessibili a tutto il personale, ma anche tramite  rubriche presenti in alcuni giornali del vasto territorio della Asl Roma 4.
Investiamo sulla comunicazione perchè noi crediamo che la stampa (tranne qualche piccola eccezione) sia un ottimo strumento per informare la cittadinanza dei nostri 28 comuni su tutte le iniziative che mettiamo in campo per salvaguardare la salute dei nostri utenti, per condividere con loro i risultati raggiunti e anche le criticità che potrebbero comportare dei piccoli disagi per i nostri pazienti, nonché consigli per il loro benessere.
Sì, noi crediamo con forza che una corretta informazione dia la possibilità’ ai nostri utenti di poter valutare e fare le proprie scelte con maggiore consapevolezza ed e’ per questo che ci affidiamo alla nostra stampa locale “sana” presente in tutti i nostri distretti affinché diventino i nostri amplificatori su tutto ciò che di buono riusciamo a fare per i nostri utenti che sono gli unici protagonisti che ci interessano davvero. E a riprova di questo ci teniamo a precisare che quest’amministrazione non ha assolutamente privilegiato un solo canale di comunicazione, al contrario di quello che in maniera pretestuosa afferma qualche testata giornalistica.
L’ASL Roma 4 investe circa 21.500 euro iva inclusa annui,  il costo annuale della comunicazione sostenuto nel 2019 dall’Asl ammonta allo 0,005% della spesa complessiva che la Asl sostiene per beni e servizi.

La spesa affrontata per la comunicazione occorre alla Asl per garantirsi degli spazi pubblicitari sulle pagine di numerosi quotidiani locali o trasmissioni televisive che di seguito vengono dettagliati: 1) Nuovo corriere editoriale per euro 4.348,08 iva inclusa annui, 2) L’Agone nuovo per euro 5.807,00 iva inclusa annui, 3) Telecivitavecchia per euro 8.296,00 iva inclusa annui, 4) Editoriale La Provincia per euro 1.660,00 iva inclusa annui, 5) servizi editoriali Il Nuovo per euro 1464,00 annui iva inclusa.  Inoltre sta per essere affidato un servizio che ci consentirà di avere dei video professionali per i nostri canali social, perchè crediamo che sia dovere di un’azienda sanitaria stare al passo con le nuove tecniche di comunicazione smart che veicolano le informazioni all’utenza attraverso l’impatto delle immagini e dei video. Tutto è ben presente sul nostro sito nella sezione delibere, e ogni cittadino può verificare da solo come la Asl investe nella comunicazione.
Noi non abbiamo bisogno di tirare per la giacchetta i nostri utenti chiedendogli di fare le loro opportune considerazioni, perché siamo sicuri che i nostri utenti siano ben felici di ricevere da noi tutte le informazioni necessarie per poter salvaguardare il proprio stato di salute.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Da Alatri a Roma due bambine in codice rosso trasportate nella capitale. Un buco nella rete dell'eme...
Ciclone Zingaretti in sanità, commissariata la Asl RmE
REGIONE LAZIO/Pillola Ru 486 anche in day hospital: firmata delibera
Pontecorvo, attivato il laboratorio delle emergenze H24
LATINA: AIOP, CHIUDERE CASE RIPOSO FUORILEGGE, SUBITO NORMATIVA AD HOC
CORONAVIRUS/ Il pasticcio di Grottaferrata e delle fake news sulla clinica del gruppo INI



wordpress stat