| categoria: esteri

L’annuncio di Trump: “Sospenderò immigrazione in Usa”

US President Donald J. Trump addresses nation on coronavirus pandemic

Una firma per sospendere nuovi ingressi di migranti in America e “proteggere” i posti di lavoro dei cittadini contro il coronavirus, definito “nemico invisibile”. Questo quanto annunciato dal presidente Usa Donald Trump su Twitter.

 “Alla luce dell’attacco del nemico invisibile, nonché della necessità di proteggere i posti di lavoro dei nostri GRANDI cittadini americani, firmerò – ha scritto Trump – un ordine esecutivo per sospendere temporaneamente l’immigrazione negli Stati Uniti!”.

Gli Stati Uniti, intanto, si preparano ad aggiungere 75 milioni di barili alle loro riserve strategiche nazionali. Il passo è stato annunciato da Trump poche ore dopo che il prezzo del greggio è andato in negativo. “Per la prima volta da molto tempo”, ha detto il presidente, le riserve petrolifere raggiungeranno “il livello massimo”.

Ti potrebbero interessare anche:

Damasco, il premier siriano scampato ad un attentato
La Merkel lavora a "grosse koalition", Spd frena
Marine Le Pen, "Ora sono pronto per l'Eliseo"
Italia prima per sentenze della Corte di Strasburgo inapplicate
Attacco a petroliere nel Golfo di Oman. L'Iran respinge le accuse degli Usa
Usa, Biden: "Ecco come saranno i miei primi 100 giorni"



wordpress stat