| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Coronavirus: a Roma 45 nuovi casi, 79 in totale nel Lazio

I dati Asl confermano trend degli ultimi 5 giorni. La struttura San Raffaele di Rocca di Papa è stata diffidata dalla Regione Lazio

E’il quinto giorno consecutivo in cui nel Lazio si registrano meno di 100 nuovi casi da coronavirus. I dati Asl di oggi, ricalcano quelli di ieri (qui i numeri del 22 aprile) e dei giorni precedenti. La nota dolente, però, arriva dalla città di Roma: qui i nuovi casi di Covid-19 sono 45 contro i 29 del giorno precedente.

Nello specifico sono 8 nuovi casi positivi nella Asl Roma 1, 21 nella Asl Roma 2 e 16 nella Asl Roma 3, che comprende anche Fiumicino. Ai Castelli, nel frattempo, continuano i controlli nella Rsa di Rocca di Papa e di Montecompatri, ed è stata eseguita la sanificazione a Villa delle Querce.

I dati Asl di Roma e del Lazio del 23 aprile

Asl Roma 1: 8 nuovi casi positivi. 20 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 2: 21 nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 3: 16 nuovi casi positivi. 14 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio: una casa di riposo attenzionata. Si sta eseguendo l’indagine epidemiologica al CEM

Asl Roma 4: 2 nuovi casi positivi. 3 decessi: un uomo di 87 anni, una donna di 82 anni e un uomo di 86 anni. 92 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Le USCA-R sono a lavoro per i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 5: 5 nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 6: 13 nuovi casi positivi. 48 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si stanno eseguendo i trasferimenti dalla RSA San Raffaele di Rocca di Papa: già trasferiti 81 pazienti in altre strutture ospedaliere e 8 pazienti alla RSA di Genzano. Trasferiti anche 17 pazienti dalla RSA San Raffaele di Montecompatri in altre strutture. Eseguita sanificazione a Villa delle Querce. La struttura San Raffaele di Rocca di Papa è stata diffidata dalla Regione Lazio: i documenti sono stati trasmessi in procura

Asl Latina: 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 5 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Frosinone: 7 nuovi casi positivi. 2 decessi: un uomo di 84 anni e un uomo di 73 anni. 16 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Viterbo: 2 nuovi casi positivi. 0 decessi. 61 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti alla RSA di Nepi sono tutti negativi. All’Ospedale di Tarquinia ieri è stata eseguita la sanificazione

Asl Rieti: 2 nuovi casi positivi. 0 decessi. 8 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Il bollettino dello Spallanzani del 23 aprile

“I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 115. Di questi, 20 necessitano di supporto respiratorio”. Cosi’ si legge nel bollettino medico diramato oggi dallo Spallanzani, bollettino numero 84.

“I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 344”. Lo rende noto l’ospedale Spallanzani nel bollettino medico diramato oggi. Il nosocomio precisa che “in giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici”.

Prigionieri dell’ultimo tampone: guariti ma dimenticati per settimane dalla Asl

Coronavirus isolato dalle lacrime di un paziente, lo studio dello Spallanzani

Regione Lazio diffida Rsa Rocca di Papa

La struttura San Raffaele di Rocca di Papa è stata diffidata dalla Regione Lazio ad attuare le misure regionali dettate allo scopo di ripristinare le procedure di prevenzione, contenimento e gestione dei focolai da SARS-COV 2 e all’attuazione di tutte le azioni che la Asl Roma 6 ha rilevato necessarie.

“E’ stato dato mandato alla Asl Roma 6 di presidiare in modo costante e dedicato affinché sia assicurata la corretta applicazione delle misure dettate da tutte le disposizioni regionali emesse. In difetto di adempimento da parte del San Raffaele la Asl Roma 6 sarà tenuta ad intervenire direttamente nella gestione sanitaria allo scopo di consentire l’attuazione integrale delle misure, ferme le sanzioni in materia di autorizzazione e accreditamento nei confronti della struttura”, si legge in una nota.

Coronavirus: il 24% dei casi è ricoverato in una struttura sanitaria

Dei casi finora confermati il 24% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 48% è in isolamento domiciliare e il 3% è in terapia intensiva. I guariti sono il 19%. L’età media dei casi positivi è 58 anni. Il 52% dei casi accertati è di sesso femminile e il 48% è di sesso maschile.

I casi positivi sono così distribuiti: il 35,2% è residente a Roma città, il 33,2% nella Provincia di Roma, il 9,6% a Frosinone, il 5% a Rieti, il 6,5% a Viterbo e l’8,4% a Latina. Il 2,2% proviene da fuori Regione.

A Roma numero Whatsapp per vittime violenza

Roma Capitale ha inaugurato il servizio di contatto su Whatsapp dedicato alle donne che stanno subendo o rischiano di subire violenza. Aumentano inoltre i posti di accoglienza per offrire rifugio e protezione in questa fase di emergenza sanitaria. Con il servizio si aggiunge un importante canale per chiedere aiuto ai Centri Antiviolenza, garantendo maggiore riservatezza alle donne che ne hanno bisogno. I nuovi numeri di cellulare permettono, infatti, di contattare via Whatsapp direttamente tre Centri Antiviolenza di Roma Capitale: Trionfale (331.6493913) e Sisenna (366.9384736), entrambi H24, e Colasanti-Lopez (366.9384721), dal lunedì a venerdì dalle 10 alle 18.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/attualita/coronavirus-roma-notizie-oggi-23-aprile-2020.html?utm_source=newsletter&utm_medium=email

Ti potrebbero interessare anche:

Crisi: 16 milioni italiani adottano aperi-cena
MOTO/ Gran Premio della Repubblica Ceca, vince Pedrosa, stop al record di Marquez
WORKSHOP AL GEMELLI/ La cucitrice a ultrasuoni che cura il reflusso medio-grave
BOX/ Cambiamenti del clima, gli scenari cui andiamo incontro
ENTI LOCALI/ Decreto in gazzetta, 60 giorni per la rateizzazione delle cartelle equitalia
Il "referendum" grillino salva Salvini: si all'immunità



wordpress stat