| categoria: economia

Battaglia su piano Merkel-Macron, 4 Paesi contrari

conte_macron_290618_2_afp

L’Austria si sta coordinando assieme a Olanda, Danimarca e Svezia per presentare una proposta di Recovery Fund alternativa a quella presentata assieme da Francia e Germania fa sapere il cancelliere austriaco Sebastian Kurz al quotidiano Oberoesterreichische Nachrichten.

“Crediamo sia possibile rilanciare l’economia europea, evitando debiti dell’Ue”, ha detto Kurz riferendosi alla proposta franco-tedesca di un Fondo per la ripresa “di 500 mld di euro” che “fornirà una spesa a carico del bilancio per i settori e le regioni più colpite sulla base dei programmi di bilancio Ue e in linea con le priorità europee”.

Non bisogna nascondersi che sarà una partita difficile” ottenere “il sostegno di altri stati membri”, ha ricordato il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire in una dichiarazione comune con l’omologo tedesco Olaf Scholz.

Intanto ieri “il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, hanno esaminato in una conversazione telefonica le prospettive del negoziato sul ‘Recovery Fund’ in direzione di un risultato davvero ambizioso e di una risposta economica europea all’altezza della sfida rappresentata dalla crisi da Covid-19”, ha reso noto Palazzo Chigi. Telefonata in serata, a quanto si apprende, anche con la cancelliera Angela Merkel dopo la proposta franco-tedesca avanzata ieri.

Ti potrebbero interessare anche:

Allarme OCSE, i precari di oggi rischiano la povertà da anziani
Dopo due anni cala il debito Italia. Letta, siamo sulla strada giusta
Aumentano gli attacchi informatici: ecco quanto costa alle aziende il cybercrimine
ITALIA/ Si ferma la caduta, paese fori dalla recessione?
RCS/ Piano 2016-18, prevista la dismissione di asset non core
Bozza dl Rilancio, indennizzi per agriturismi



wordpress stat