| categoria: attualità

Picchia e minaccia di morte le figlie, arrestata la madre

Picchia e minaccia di morte le figlie, arrestata la madre

Una donna di 26 anni è stata arrestata dai carabinieri ad Alia, nel Palermitano. E’ accusata di aver maltrattato le figlie, la più grande delle quali di soli quattro anni. I militari hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Termini Imerese (Palermo). Le indagini, condotte secondo le linee guida dai carabinieri della Rete antiviolenza del capoluogo siciliano, hanno permesso di scoprire come dentro le mura domestiche le tre bimbe fossero sottoposte a continue vessazioni. “La donna picchiava, insultava e minacciava di morte la più piccola, alla presenza delle altre”, spiegano gli investigatori dell’Arma. Dopo le formalità di rito è stata condotta nel carcere Pagliarelli, le figlie, invece, sono state collocate in una struttura protetta.

Ti potrebbero interessare anche:

Travaglio querela Berlusconi per la lettera presentata a Servizio Pubblico
Il Tar riammette i radicali alle Regionali del Lazio
Schumacher, una vita 'no-limits'
Referendum Ticino, Gentiloni alla Svizzera: "Con discriminazione frontalieri salta l'intesa con...
Inchiesta Rsa, Gdf in Regione Lombardia per acquisizione documenti
Coronavirus, altri 111 morti in Italia



wordpress stat