| categoria: sanità Lazio

CORONAVIRUS: UNITA’ CRISI LAZIO, DISPOSTA LA CHIUSURA SECONDO RISTORANTE A FIUMICINO

EFFETTUATI 400 TAMPONI A DRIVE-IN CASAL BERNOCCHI CON 8 POSITIVI

“LA Asl Roma 3 ha disposto la chiusura di un secondo ristorante a Fiumicino a causa della positività del titolare di entrambi i locali. Dei 400 tamponi eseguiti ieri al drive-in di Casal Bernocchi, 8 sono risultati positivi: 2 titolari del locale, 2 dipendenti e 4 conviventi del paziente del Bangladesh ricoverato ieri allo Spallanzani. Continua l’indagine epidemiologica e l’esecuzione dei tamponi drive-in a Casal Bernocchi. Si raccomanda a tutti i titolari di ristoranti di conservare i contatti degli avventori per facilitare le operazioni di contact tracing qualora si rendessero necessarie ed evitare pesanti sanzioni. La Asl Roma 3 è in costante contatto con il sindaco di Fiumicino”. Lo comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

Ti potrebbero interessare anche:

VITERBO/Sanità, Cgil e vertici Asl a confronto «Stop al taglio dei posti letto»
SANITA'/Intesa Corte dei Conti e Nas per contrasto danni erariali
Arrivano 220 milioni per riqualificare l'Umberto I, dal Dea alle terapie intensive
Storace all'attacco: gli ospedali romani in profondo rosso, ma i direttori generali restano
Al via ospedale gestito da infermieri, test a Ladispoli
Programma Esiti. Nel primo semestre 2017 migliorano le performance del servizio sanitario regionale.



wordpress stat