| categoria: Roma e Lazio

Omicidio Sacchi, Del Grosso: “Non volevo uccidere Luca”

Luca_Sacchi_Fb

Non volevo sparare e non volevo uccidere Luca”. Lo ha detto Valerio Del Grosso, accusato in concorso con Paolo Pirino dell’omicidio di Luca Sacchi, avvenuto il 23 ottobre scorso a Roma testa davanti a un pub nella zona di Colli Albani.

“Dopo quanto accaduto non volevo scappare – ha detto rendendo dichiarazioni spontanee al processo che si sta svolgendo a porte chiuse davanti alla Prima corte d’Assise – Sono andato a dormire nell’hotel dove andavo qualche volta quando volevo stare da solo”. “Non ho preso soldi, nello zaino non c’erano soldi” ha concluso facendo riferimento alla vicenda della trattativa per l’acquisto della droga.

Ti potrebbero interessare anche:

BALLOTTAGGIO/Rullano i tamburi di guerra di Alemanno e Marino, ma anche De Vito e Marchini ci metton...
Movimenti per la casa sfidano la Giunta: occupano uno stabile in via del Corso e poi sfilano fino al...
L'ex caserma Guido Reni diventerà la nuova sede della Città della Scienza
VIGILI/ La Cisl polemizza, a capodanno chiamati anche i pensionati, niente sciopero
In arrivo nuovo sistema sanzionatorio per i bus turistici
QUI VITERBO/ Sotto con le Comunali, candidato sindaco il patron di "Caffeina"



wordpress stat