| categoria: Dall'interno

Brianzacque stanzia 438 mila euro per sanificare giochi in parchi e giardini pubblici

Barlassina_brianzacque_ufs

Prima, il sussidio didattico con la messa on line del progetto Acquainsieme sul consumo responsabile di H20. Poi, i fumetti con le divertenti avventure degli eco eroi della famiglia Bevilacqua. E adesso, che il lockdown è acqua passata e i bambini sono tornati a vivere all’aria aperta, un contributo economico per sanificare e rendere fruibili i giochi nei giardini pubblici e consentire loro svago e divertimento. E’ questa l’ultima iniziativa varata da BrianzAcque nell’ambito di un pacchetto ben più vasto di azioni di responsabilità sociale legate all’emergenza Covid-19 e alla ripresa socio -economica in favore del territorio e della popolazione.

Complessivamente, la monoutility pubblica dell’acqua locale ha messo a disposizione delle Amministrazioni dei 56 Comuni soci, una somma di 438 mila euro che sarà suddivisa calcolando e corrispondendo 50 centesimi per abitante. Afferma il Presidente e Ad di BrianzAcque, Enrico Boerci: “Da sempre, i bambini sono nel nostro cuore. Rappresentano il futuro e saranno proprio loro a prendersi cura dell’ambiente e della salute del terra e dell’acqua, molto più di quanto non abbiano fatto le nostre generazioni. Dopo l’ultima assemblea societaria, che ancora una volta ha deliberato di rinunciare alla distribuzione degli utili, ci è venuto quasi naturale pensare di destinare una quota di risorse economiche ai Comuni affinchè le utilizzassero per agevolare l’attività ludica dei loro piccoli cittadini”.

Più in dettaglio, BrianzAcque provvederà a destinare ai Comuni che ne faranno richiesta importi economici per facilitare le operazioni di sanificazione/disinfezione di parchi e giardini pubblici e/o all’interno di pertinenza di spazi municipali dove esistono scivoli, altalene, giostrine e giochi di varia natura che, con la bella stagione, fanno la gioia dei più piccoli, ma anche delle rispettive famiglie che li accompagnano e li sorvegliano. Per l’intera stagione estiva, BrianzAcque protrarrà inoltre i prelievi gratuiti con tessera di acqua naturale e gasata dalle 68 case dell’acqua presenti sul territorio locale, molte delle quali sono situate proprio nelle immediate vicinanze dei parchi giochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Traffico illecito di rifiuti, il capo della polizia rischia il processo
Per scuole allarme edilizia, una su sette è lesionata
Vercelli: omicidio Matilda, la Cassazione riapre il caso
Caserta, maltrattamenti alla scuola elementare: arrestata maestra
'Ndrangheta, 35 imprenditori in manette: controllava appalti in mezza Calabria
VITERBO/ Ancora tutto fermo per la riqualificazione delle ex terme Inps



wordpress stat