| categoria: esteri

Trump annuncia ‘percorso per la cittadinanza’ ai Dreamers

AYLESBURY, ENGLAND - JULY 13: Prime Minister Theresa May and U.S. President Donald Trump hold a joint press conference at Chequers on July 13, 2018 in Aylesbury, England. US President, Donald Trump, held bi-lateral talks with British Prime Minister, Theresa May at her grace-and-favour country residence, Chequers. Earlier British newspaper, The Sun, revealed criticisms of Theresa May and her Brexit policy made by President Trump in an exclusive interview. Later today The President and First Lady will join Her Majesty for tea at Windosr Castle. (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Donald Trump ha annunciato l’imminente firma di un ordine esecutivo sull’immigrazione – con un sistema “basato sui meriti” – che prevederebbe un “percorso per la cittadinanza” per i ‘Dreamers’. In un’intervista a Telemundo, il presidente ha fatto riferimento alla firma nelle prossime settimane di un ordine esecutivo, pur parlando di un “grande progetto di legge”.

“Me ne sto occupando”, ha detto sul programma Daca (Deferred Action for Childhood Arrivals) voluto da Barack Obama nel 2012 e che il tycoon considera “illegale”. “Sarà parte di un progetto di legge più ampio sull’immigrazione, un progetto di legge basato sui meriti che – ha affermato – includerà il Daca”.

Trump ha parlato di una “legge molto importante, molto buona” e ha assicurato che firmerà questo “progetto di legge sull’immigrazione” nelle prossime settimane, rivendicando come la Corte Suprema gli abbia “dato il potere di farlo”.

Le parole di Trump arrivano dopo lo schiaffo della Corte Suprema che il mese scorso ha stabilito che l’Amministrazione non può portare avanti il suo piano di chiudere il programma Daca, che dal 2012 protegge centinaia di ‘Dreamers’ entrati illegalmente negli Stati Uniti. Per la Corte Suprema, la fine del programma Daca sarebbe “arbitraria e e pretestuosa”.

Ti potrebbero interessare anche:

VATICANO/ Un incontro internazionale per lo stop alla guerra in Siria
Natalia Poklonskaya, il procuratore della Crimea che fa impazzire il web
RUSSIA/Putin firma la legge per una cittadinanza russa più facile
Liberato il tecnico italiano rapito a luglio in Libia. Un riscatto di un milione di euro?
Gerusalemme accoglie le vittime di Parigi, "Israele è la casa degli ebrei"
USA/ Dopo il no agli ingressi per i musulmani Trump rilancia: chiudiamo Internet



wordpress stat