| categoria: politica

Conte: “Da Benetton presa in giro, porterò revoca in Cdm

Conte_confstampa_fg

“I Benetton non hanno ancora capito che questo governo non accetterà di sacrificare il bene pubblico sull’altare dei loro interessi privati”. In una intervista con la Stampa, Giuseppe Conte fa sapere che domani, nel cdm, si deciderà sulla revoca della concessioni autostradali: i Benetton “hanno beneficiato di condizioni irragionevolmente favorevoli per loro: può bastare così. Porterò la questione della revoca in Consiglio dei ministri e decideremo collegialmente, ma non siamo disponibili a concedere ulteriori benefici“.

Poi sul Fatto, intervistato aggiunge: “Se devo esprimere una valutazione personale, alla luce di tutto quanto è accaduto, sarebbe davvero paradossale se lo Stato entrasse in società con i Benetton. Non per questioni personali, che non esistono, ma per le gravi responsabilità accumulate dal management scelto e sostenuto dai Benetton nel corso degli anni fino al crollo del Morandi e anche dopo”.

Ti potrebbero interessare anche:

Semplificazioni e tasse più basse per chi assume giovani per il rilancio. Letta ci prova
SONDAGGI/ Crollo del M5S, sotto il 20%. Balzo del Pd, Pdl primo partito. Sarà vero?
Il vice ministro De Luca sfida leggi e democrazia
IRAQ/ La Ue scende in campo: Mogherini, "ora una azione comune"
Quirinale, bilancio fermo a 224 milioni, da 2007 -13%
Beatrice Lorenzin entra nel Pd



wordpress stat