| categoria: politica

Mattarella a Basovizza, mano nella mano con Pahor

Mattarella a Basovizza, mano nella mano con Pahor

Con il saluto, gli onori militari, gli inni sloveno e italiano, rassegna e il saluto alla bandiera è iniziato presso la Caserma del 2° Reggimento Cavalleria Piemonte a Villa Opicina, l’incontro tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il suo omologo sloveno Borut Pahor.

Mattarella ed il suo omologo sloveno si sono recati alla Foiba di Basovizza per deporre una corona di fiori. Poi al monumento dei caduti sloveni.

Il programma prosegue con i presidenti che si trasferiranno in prefettura a Trieste dove incontreranno lo scrittore Boris Pahor al quale saranno conferite onorificenze. Mattarella e Pahor saranno insieme al Narodni dom, che verra’ restituito alla comunita’ italiana di lingua slovena in Italia, esattamente cento anni dopo l’incendio del 13 luglio 1920 che lo distrusse. Infine, il Capo dello Stato italiano incontrerà in Regione i rappresentanti delle associazioni degli esuli.

Ti potrebbero interessare anche:

Caso Scajola: Chiara Rizzo non risponde a magistrati, nuovo interrogatorio giovedi'
Truffa di 40 milioni, il 10m udienza preliminare per Bossi e figli
Aventiniani sulle barricate, fiducia sul Milleproroghe
Pensioni, via libera ai rimborsi: da agosto 800 euro a chi prende 1.500 euro lordi al mese
Salvini, ora la Lega è pronta a far ripartire la capitale
Botta e risposta Prodi-Grasso, l'ex premier: «Renzi è per l'unità del centrosinistra». La replica: «...



wordpress stat