| categoria: Roma e Lazio

Ferragosto, cosa fare a Roma

Roma - Piazza del Campidoglio sede dei comunali

Per chi non lascerà la capitale sono tante le proposte per trascorrere il Ferragosto a Roma e dintorni.

Gli appuntamenti del “Il Cinema in piazza”

Un doppio appuntamento con il Cinema in Piazza del Piccolo America nelle seratte di sabato 15 e domenica 16 agosto sotto le stelle, nella splendida cornice del parco della Cervelletta a Colli Aniene. Il primo film a essere proiettato a mezzanotte a sorpresa sarà il restauro in 4K del cult “The Blues Brothers”, di John Landis (1980, 132 min). L’appuntamento di ferragosto proseguirà domenica 16 agosto con il film “Cold War” (2018, 89 min), presentato dal Premio Oscar Pawel Pawlikowski, il quale causa Covid sarà ospite in videocollegamento dalla Polonia.

Dado al Castello di Santa Severa

Il Castello di Santa Severa, il 15 agosto arriva Dado con il suo spettacolo comico. Uno dei cabarettisti e autori teatrali più raffinati, ma al tempo stesso popolari. Per anni il pubblico romano lo ha apprezzato in trasmissioni di nicchia come il SevenShow o i concerti con il suo primo gruppo, poi la sua professionalità lo ha portato alla ribalta del grande pubblico nazionale: prima in “ZELIG” e poi con Carlo Conti nel programma “I migliori anni” e altre trasmissioni Rai. Nell’estate 2020 arriva a Sere d’estate per divertire il pubblico a due passi dal mare.

“Diamoci del tu”, spettacolo di Norm Foster con Gaia De Laurentiis e Pietro Longhi

Sempre al Castello di Santa Severa, ma domenica 16 agosto, arriva “Diamoci del tu”, spettacolo di Norm Foster con Gaia De Laurentiis e Pietro Longhi. Un asettico rapporto di lavoro pluriennale diventa una spassosa, arguta e scintillante relazione. Come un fiore sbocciato al momento giusto, la storia tra il burbero e scontroso datore di lavoro e la sua ineffabile collaboratrice ci offre lo spunto per una commedia deliziosa, che cancella di colpo la ruggine di un lungo regime di incomunicabilità.

“Thirst” di Voldermars Johansons al Mattatoio

Fino al 16 agosto al Mattatoio arriva “Thirst” di Voldemārs Johanson. Il Mattatoio si apre al pubblico che, per la prima volta dopo anni, potrà riattraversare, anche con lo sguardo, il grande viale centrale che collega il Lungotevere e il Ponte Testaccio con Piazza Orazio Giustiniani. “Thirst” sprigiona la violenza del mare, la riproduce e la mostra agli spettatori che possono idealmente compiere l’esperienza del naufragio.

Viaggi nell’antica Roma, spettacolo multimediale al Foro di Augusto

E’ tornato, anche nell’estate 2020 il progetto Viaggi nell’antica Roma, lo spettacolo multimediale che racconta e fa rivivere la storia del Foro di Augusto. Il progetto fa parte del calendario di Romarama. Dall’8 luglio al 31 agosto lo spettacolo va in scena tutti i giorni alle 21, alle 22 e alle 23 (3 repliche).

Passeggiata serale nei Fori Imperiali

Trascorrere un Ferragosto affascinante immersi nei Fori Imperiali. Ogni giovedì, venerdì e sabato dalle 19 alle 22,30 i visitatori, con l’acquisto del solo biglietto dei Fori Imperiali, possono fruire di una passeggiata serale in una delle aree archeologiche più suggestive di Roma. La visita, gratuita con la MIC card, comprende anche l’accesso ai sotterranei di Palazzo Valentini per arrivare al Foro di Cesare e a via dei Fori Imperiali.

Village Celimontana

Torna l’appuntamento estivo con Village Celimontana, il Jazz Club all’aperto a cura di Jazz Village Roma. Tra le proposte  Emanuele Urso & il Sestetto Swing di Roma (14 agosto), Lino Patruno Jazz Show (15 agosto), Dr Jazz & Dirty Bucks Swing Band (16 agosto).

Ferragostia

Nell’incantevole Borgo di Ostia Antica sarà grande festa con la quarta edizione di Ferragostia Antica a cura dell’Associazione Affabulazione. Tante le iniziative nel weekend con musica, spettacoli, video installazioni e circo-teatro (14, 15 e 16 agosto).

Ferragosto al Cinema

Nell’area esterna del Teatro India, il festival AltraVisione, a cura di Luci e Ombre, prosegue il viaggio nella storia del cinema con le proiezioni di La voglia matta di Luciano Salce (12 agosto), Love in the afternoon di Billy Wilder (13 agosto), Il lungo addio di Robert Altman e Spaceballs di Mel Brooks (entrambi il 15 agosto). Sul grande schermo dell’Arena Garbatella, in piazza Benedetto Brin, la programmazione settimanale a cura di Olivud srl proporrà i grandi film delle recenti stagioni cinematografiche, come gli italiani Gli anni più belli (12 agosto), Il traditore (13 agosto) e Figli (15 agosto) oltre a L’ufficiale e la spia di Roman Polanski (14 agosto), Rocketman (11 agosto) e Jojo Rabbit (16 agosto). Nella nuova settimana del CineVillage Parco Talenti organizzato da Agis Lazio, da non perdere il 12 agosto l’incontro con Phaim Bhuiyan, giovane regista del film Bangla, e il 16 agosto l’anteprima del film Volevo nascondermi di Giorgio Diritti con Elio Germano nel ruolo di Antonio Ligabue.

Ti potrebbero interessare anche:

Immigrato ustionato in cassonetto,mi hanno dato fuoco
AFFARI SOCIALI/ Cutini: 'Entro giugno 2014 riformeremo la 355 del 2012 sull'assistenza domiciliare'
Assolto dopo 22 anni, 6,5 milioni di indennizzo
DIETRO I FATTI/ Muraro, e adesso salta fuori il solito Buzzi
Monteverde mobilitato contro la tendopoli di via Ramazzini. Bloccata la strada, tensione alle stelle
CAMPIDOGLIO, 'AL VIA ASCOLTO MUNICIPI SU PIANO URBANO MOBILITÀ SOSTENIBILÈ



wordpress stat