| categoria: spettacoli & gossip

Mostra Venezia, Rosi: “‘Notturno’ mi ha cambiato la vita”

Gianfranco_rosi_Fg

“Da questa esperienza non sono ancora uscito, questi incontri mi hanno cambiato la vita”. Gianfranco Rosi, protagonista oggi in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia con ‘Notturno‘, non nasconde l’emozione che ha accompagnato questo lavoro. Un affresco sulla situazione del Medio Oriente, attraverso le storie di otto persone che vivono una “vita quotidiana in bilico sull’inferno”, sottolinea il regista, il cui documentario arriva da domani in sala, prima di partire per un lungo tour nei principali festival di tutto il mondo: Toronto, New York, Telluride, Londra, Busan e Tokyo.

“Il film – ha spiegato il regista già premiato con il Leone d’Oro a Venezia per ‘Gra’ – nasce con una necessità: dopo Fuocammare andare dall’altra parte del mare, avvicinandosi ad un mondo complesso, per me sconosciuto nei luoghi, nei linguaggi, nei confini. Volevo raccontare una vita quotidiana in bilico sull’inferno e documentare dove finisce la breaking news del tg e dare il tempo alle storie”.

“Il film – ha spiegato il regista già premiato con il Leone d’Oro a Venezia per ‘Gra’ – nasce con una necessità: dopo Fuocammare andare dall’altra parte del mare, avvicinandosi ad un mondo complesso, per me sconosciuto nei luoghi, nei linguaggi, nei confini. Volevo raccontare una vita quotidiana in bilico sull’inferno e documentare dove finisce la breaking news del tg e dare il tempo alle storie”.

Ti potrebbero interessare anche:

Zero mattatore, oltre tre ore per il live dei records
Raphael Gualazzi, continua l'Happy Mistake tour
Nuovo video a luci rosse per Sara Tommasi: il filmato consegnato in procura
Claudio Baglioni e il suo cantiere di Note Musicali
Mediaset, chiudono in anticipo i programmi di Barbara D’Urso?
Palinsesti Mediaset: Celentano in esclusiva, torna Simona Ventura



wordpress stat