| categoria: Dall'interno

Brescia, marito le dà fuoco: 45enne muore dopo una settimana

auto_carabinieri_repertorio_fg-2

È morta all’ospedale di Genova, dopo un ricovero di una settimana, una donna, Mina Safine 45enne di origini marocchine, alla quale domenica scorsa il marito, connazionale di 55 anni, aveva dato fuoco dopo un litigio in casa avvenuto a Brescia, secondo quanto ricostruito dalle indagini dei carabinieri. Piantonato in ospedale, anche lui è rimasto ustionato, si è avvalso della facoltà di non rispondere nell’interrogatorio avvenuto in settimana. L’accusa per l’uomo passa da tentato omicidio a omicidio.

Ti potrebbero interessare anche:

MPS/ Baldassarri preparava la fuga, lo aspettava un'attività di consulente a Londra
Comune trevigiano paga mini-Imu per i suoi cittadini
BASILICATA/ Mentre Matera esulta Potenza è al dissesto, domani test cruciale
SOCIETA'/Adolescenti in Italia, per 6 su 10 è abuso di alcol, tabacco e cannabis
Pavia, tenta di scendere dal treno già partito: morta ragazza di 16 anni
Maltempo in Calabria, morti mamma e figlio: si cerca il fratellino di 2 anni



wordpress stat