| categoria: economia

Confcommercio scrive al governo: “Necessaria proroga stop cartelle”

agenzia_entrate8_fg

Da domani ripartono le cartelle fiscali ma, considerata ”la grave crisi di liquidità in cui versano imprese e lavoratori autonomi a causa dell’emergenza economica e sociale dovuta alla pandemia da covid-19”, occorre ”un’ulteriore proroga dell’azione di riscossione dei tributi già iscritti a ruolo”. Confcommercio scrive al governo per chiedere che si intervenga con ”un apposito provvedimento affinché la sospensione dell’azione di riscossione venga prorogata almeno fino al 31 dicembre 2020”.

Ti potrebbero interessare anche:

Dal 2000 sono fuggite dall'Italia oltre 27 mila imprese
Alitalia: 1.900 esuberi, trattativa in salita
Alfa Romeo Giulia, la Quadrifoglio costa 79.000 euro
Monito da Basilea, le banche centrali non tardino ad alzare i tassi
Ue presenta le stime, faro sulla crescita e sul deficit dell'Italia
Legge di bilancio, in arrivo bonus famiglia: risorse per 400 milioni



wordpress stat