| categoria: Roma e Lazio

Oltre mille i controlli anti-contagio in città: chiusi tre locali

Proseguono i controlli anti-contagio tra le strade di Roma da parte degli agenti della polizia locale secondo il piano potenziato di vigilanza, predisposto dal Comando Generale. Oltre mille i controlli registrati nella serata di venerdì tra ristoranti, locali pubblici e mini market. Gli agenti hanno rilevato irregolarità in una ventina di locali pubblici per somministrazione di cibo e bevande in piedi, sul posto o nelle adiacenze, oltre le ore 21 o per inosservanza delle regole sul distanziamento sociale. Alcune sanzioni sono state elevate anche nei confronti dei ristoratori che hanno effettuato servizio oltre l’orario consentito. Mirati accertamenti hanno interessato i mini market per verificare l’osservanza del Regolamento di Polizia Urbana e delle misure in vigore per il contenimento del contagio: una decina gli esercizi sanzionati che vendevano bevande alcoliche fuori dall’orario consentito o per mancata chiusura all’ora prevista. Oltre alla sanzione, nei confronti dei gestori è scattata la diffida al ripristino delle condizioni atte a garantire la salute collettiva. In tre casi, invece, gli illeciti riscontrati hanno portato alla chiusura immediata dell’attività.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Abusivi sotto le finestre del sindaco, circondato il comando dei vigili
MAGLIANA/ Ubriaco picchia la compagna in strada, arrestato
L'OPINIONE/ Farmacap, attenti a non regalare ai privati asset strategici del Comune di Roma
STORACE/ "Ricevo pressioni per ritirare la candidatura"
Paura su metro B: porta si stacca da convoglio in corsa
Blitz contro parcheggiatori abusivi: 15 fermati, dieci sono italiani



wordpress stat