| categoria: Roma e Lazio

Roma, per centrodestra spuntano nomi Bertolaso e generale Toschi

bertolaso_sicilia_fg

Tra i venti nomi al vaglio del centrodestra come candidati per le principali città che andranno al voto in primavera ci sarebbero quelli di Guido Bertolaso, dell’ex comandante generale della Gdf, Giorgio Toschi. Durante il summit è stato fatto anche il nome dell’imprenditore farmaceutico Sergio Dompè e dell’ex calciatore del Milan, Franco Baresi (per Milano), e dell’ex presidente di Confindustria, Antonio D’Amato.

A tirarli fuori, apprende l’Adnkronos, durante il vertice di oggi pomeriggio tra Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani, presente anche Silvio Berlusconi in collegamento sulla piattaforma Zoom, apprende l’Adnkronos, sarebbe stata Forza Italia. Il Cav avrebbe proposto per Roma Bertolaso, ex capo della Protezione civile, e dell’ex comandante generale della Guardia di Finanza (dal 2016 al 2019) Toschi. Per la sfida del Campidoglio si sarebbe parlato anche di Massimo Giletti, ma visto l’indisponibilità del giornalista, l’ipotesi di una sua candidatura sarebbe definitivamente tramontata.

Per Roma poi, raccontano, si sarebbe parlato dell’imprenditrice Luisa Todini, facendo notare più che altro che risulta tra le più citate dal ‘totonomine’ dei giornali.

Per Milano sempre Forza Italia avrebbe fatto il nome, fra i tanti, anche dell’ex calciatore rossonero Baresi e dell’imprenditore Dompè. Per Milano in realtà, raccontano, sarebbe spuntato pure il nome di Paolo Veronesi, figlio dell’oncologo Umberto e presidente della Fondazione omonima, che sarà contattato per sondarne la disponibilità.

Mentre Antonio D’Amato, Danilo Iervolino e Guido Grimaldi sarebbero i tre nomi al vaglio del centrodestra per la poltrona di sindaco di Napoli.

Durante il summit il numero uno di via Bellerio non avrebbe indicato nessun candidato per il dopo de Magistris, ma fonti parlamentari assicurano che Salvini penserebbe a un volto nuovo, un giovane imprenditore campano, ovvero Guido Grimaldi della famiglia di armatori napoletani, fondatori della Grimaldi Lines (il manager era stato corteggiato dal ‘Capitano’ anche per la presidenza della Regione Campania). In queste ore per palazzo San Giacomo si fa il nome anche del presidente dell’Università telematica Pegaso Iervolino.

Ti potrebbero interessare anche:

Da domenica notte ai Fori il vigile elettronico, al via il video-controllo
"Tavolino selvaggio", è braccio di ferro. Serrata per protesta
Codacons, Roma mai così sporca come a Natale, denunciamo l'Ama
"La Canonica" recidiva, sequestro bis per il ristorante di Trastevere
IL FATTO/ La Lega nel Lazio in salsa Pontina
Coronavirus, stop agli spostamenti: è vietato lasciare il Comune in cui ci si trova



wordpress stat