| categoria: sanità Lazio

Coronavirus, D’Amato: “Da martedì ai drive-in di Roma solo su prenotazione”

 

coronavirus_francia_tampone_Afp

“Il servizio di prenotazione sta andando bene ed è molto gradito poiché rende più fluido l’accesso ai drive-in, riducendo i tempi di registrazione anagrafica. Nel primo giorno di prenotazione, nelle prime due ore, abbiamo effettuato una prenotazione ogni 2 secondi come ci ha segnalato la società che gestisce l’infrastruttura informatica LazioCrea. Il servizio è attivo già nei drive-in del Forlanini del Santa Maria della Pietà, del Santa Lucia e di Palmiro Togliatti. Su quest’ultimo drive stamani la Asl Roma 2 ci ha segnalato dei problemi poiché molte persone non prenotate si sono messe in fila già dalle prime ore dell’alba. Avranno comunque la possibilità di eseguire gratuitamente il test, ma faccio un appello a recarsi solo con la prenotazione per evitare disservizi e tensioni. Mentre al drive del Santa Lucia ci hanno segnalato che circa trenta utenti prenotati non si sono poi recati ieri ad eseguire il test. E’ importante che vi sia il rispetto della prenotazione per non recare danno a tutto il sistema. Da martedì prossimo presso tutti i drive-in di Roma l’accesso sarà consentito solo previa prenotazione online (sarà possibile prenotarsi dal giorno precedente). Tutte le info sono sul sito SaluteLazio.it per prenotarsi occorre avere la ricetta dematerializzata e il codice fiscale”.

Lo comunica l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Ti potrebbero interessare anche:

La sanità laziale brinda all'uscita di scena del commissario
Nel Lazio il costo dello stesso paziente può essere il triplo in ospedali diversi
Nascere a Viterbo, quasi un obbligo: rivolta contro l'accorpamento dei punti nascita
FARMACAP/ Non tornano i conti. Nè aziendali nè politici
VITERBO/ Belcolle, mancano gli infermieri in sala operatoria
TERRACINA/ Quel reparto di Osservazione Breve Intensiva al Fiorini che non arriva mai



wordpress stat