| categoria: attualità

Cesare Battisti chiede domiciliari per motivi di salute

Cesare Battisti, a former member of the group Armed Proletarians for Communism

A quanto apprende l’Adnkronos, Cesare Battisti, ex terrorista dei Pac detenuto nel reparto di Alta sicurezza (AS2) del carcere di Rossano, in Calabria, ha chiesto al magistrato di Sorveglianza il rinvio dell’esecuzione della pena con detenzione domiciliare. Battisti, 65 anni, avrebbe motivato la richiesta con motivi di salute e appellandosi a quanto prevede l’ordinamento penitenziario laddove, in alcuni casi specifici connessi allo stato di salute dei detenuti, prevede il rinvio obbligatorio o facoltativo, a seconda dei casi, dell’espiazione della pena.Da giorni Battisti, secondo quanto apprende l’AdnKronos, rifiuta le visite mediche. La richiesta del rinvio di esecuzione pena con detenzione domiciliare sarebbe stata avanzata prima del trasferimento dell’ex terrorista dei Pac nel reparto AS2, avvenuto venerdì scorso dopo il via libera del Dap e previo parere della Dna e della Dda di Milano.

Ti potrebbero interessare anche:

Obama: l'Isis deve essere distrutto, non si negozia con il male
Charlie, Isis: le nuove vignette sul profeta Maometto sono offensive
SCHEDA/ Schauble, il ministro "spietato" che ammira Sisifo
Putin schiera le navi con Parigi, "Isis come Hitler"
GOVERNO/ Partenza a razzo, ma è solo un'ìllusione. Non cambia nulla
Giovane italiano muore dopo aggressione in discoteca in Spagna



wordpress stat