| categoria: sanità Lazio

Ospedale di Colleferro, rafforzata attività degli ambulatori di Ostetricia e Ginecologia

 

PARODI DELFINO COLLEFERRO

Per venire incontro alle esigenze delle donne in questo periodo di emergenza e assicurare continuità assistenziale in questa fase di riorganizzazione dei servizi la ASL Roma 5, anche a seguito della riconversione dell’ospedale di Palestrina in Covid Hospital, ha potenziato i due ambulatori aperti a luglio presso l’ospedale di Colleferro. Aumentato il numero delle sedute. Non più solo il mercoledì e il venerdì mattina (che restano), ma dal lunedì al venerdì anche il pomeriggio.

Prestazioni erogate: isteroscopie, colposcopie, ecografie ostetrico-ginecologiche, cardiotocografie e visite ostetrico-ginecologiche.

Ti potrebbero interessare anche:

Il Cem non può chiudere, dice la Regione. Ma su come tenerlo in vita non ci sono idee chiare
IL PUNTO/ La rivoluzione rimandata di Zingaretti
Nominato un commissario alla Asl 3 ( ex Roma D): è Giuseppe Legato, viene da Perugia
Palestrina, il commissario Quintavalle accetta la “sfida” di un disabile in carrozzina
Coronavirus, Vaia (Spallanzani): “Non dobbiamo intasare ospedali e drive-in con questa corsa al tamp...
ASL ROMA 6/ Scuola in Sicurezza” , online la sezione aggiornata su “Indicazioni utili”, suddivisa pe...



wordpress stat