| categoria: sanità Lazio

ASL Roma 5, restano aperti i reparti Covid positivi di Subiaco, Monterotondo e Colleferro

Ospedale di Colleferro (ASL ROMA 5)

Ospedale di Colleferro (ASL ROMA 5)

In riferimento ad alcune notizie che si stanno diffondendo, la Direzione Strategica della ASL Roma 5, invitando nuovamente alla cautela, chiarisce che non c’è in atto alcuna chiusura dei reparti dedicati ai Covid positivi a Subiaco, Monterotondo e Colleferro.

“L’emergenza sta richiedendo continui e pronti adattamenti dei servizi e dell’offerta sanitaria in base alle necessità – spiega il Ugo Donati, Direttore Medicina d’Urgenza  – Sono in atto delle azioni, in linea con le scelte strategiche aziendali, dettate dall’andamento della pandemia – che al momento sembrerebbe apparentemente in calo – di assestamento. I nuovi accessi Covid positivi (accertati previo tampone molecolare e tac eseguiti presso l’ospedale di arrivo), saranno accolti nei Presidi ospedalieri di Tivoli e Palestrina (Covid hospital), questo proprio a seguito della diminuzione degli afflussi presso gli altri nosocomi aziendali, al fine di consentire un progressivo rientro alla normalità,  pronti però ad affrontare un’eventuale ri- estensione del fenomeno pandemico. I pazienti attualmente ricoverati e gestiti presso le altre tre strutture continueranno e termineranno normalmente il proprio percorso di cura presso gli ospedali dove sono ricoverati”.

Asl-Roma-5

Ti potrebbero interessare anche:

Incursione del M5S nella Casa della Salute di Pontecorvo, "giallo" con polemica
Frosinone, confermato il Dea di secondo livello?
CEM/ Nulla di nuovo, e i giorni passano. Cosa chiedono i genitori
ASL VITERBO/ Fornitura domiciliare di ossigeno più semplice per 900 pazienti nella Tuscia
Da maggio -6% di budget per il privato accreditato?
La Roma 5 prima Asl d’Italia ad aderire al “Manifesto Interreligioso dei Diritti nei Percorsi di Fin...



wordpress stat