| categoria: Dall'interno

Covid: 17 morti in Rsa, procura di Ivrea apre fascicolo

 La procura di Ivrea e i carabinieri del Nas stanno indagando sul decesso di 17 ospiti della residenza per anziani di Borgomasino, in Canavese. Le morti si sono verificate in poco più di quindici giorni, dopo quello di una donna risultata positiva al test rapido covid. I tamponi hanno poi confermato la positività di 36 ospiti su 42.
Di questi, 17 non ce l’hanno fatta. Dopo la segnalazione dei famigliari, la procura ha aperto un fascicolo per atti relativi, senza indagati o ipotesi di reato. Ai carabinieri del Nas sono stati affidati gli accertamenti del caso.

Ti potrebbero interessare anche:

Il marito è morto quattro anni fa, "sì all'impianto di embrioni in una 50enne"
Civitanova Marche, affonda peschereccio: due morti e due dispersi
Camion con carico tossico si rovescia vicino ad Attigliano: A1 bloccata
Vatileaks: "Sesso, bugie e padrini politici, io e la Chaouqui amanti e nemici"
Sesso con minori a pagamento, arrestato sacerdote a Reggio Calabria
Errori giudiziari, in 24 anni 24 mila innocenti in cella



wordpress stat