| categoria: Dall'interno, Litorale, Sabaudia

Duna e spiaggia devastate a Sabaudia, chiesto lo stato di calamità

unnamedSabaudia è nel guai, le mareggiate dei giorni scorsi hanno provocato danni come mai in passato. E ora bisogna correre ai ripari. Il sindaco Giada Gervasi ha richiesto con delibera di giunta il riconoscimento dello stato di calamità naturale . “Il problema annoso dell’erosione della Duna – ha scritto Gervasi sulla sua pagina social ufficiale – è serio e necessità interventi programmati ma purtroppo diventa notizia solo quando il mare colpisce in modo evidente le nostre spiagge. Questa amministrazione, dopo diversi interventi sperimentali in punti critici, come ultimo atto il 2 dicembre 2020 ha approvato il progetto del Parco Nazionale per interventi di manutenzione straordinaria e sperimentale di ripristino di porzioni di duna in località Caterattino“.

Gli interventi, enumerati dal Sindaco Gervasi, sono: “Sistemazione del piede della duna costiera mediante tecniche di Ingegneria Naturalistica; consolidamento della duna costiera mediante tecniche di Ingegneria Naturalistica; Vegetazione di Impianto (ginepri lentisco ecc. che oltre ad impedire lo scivolamento della sabbia fanno da barriera al passaggio delle persone)“.

“Questa – conclude Gervasi – solo l’ultima delle azioni messe in atto da questa amministrazione in sinergia con le altre istituzioni, sul tema dell’erosione costiera: nel 2018 è stato redatto un progetto con il SiB, per creare una barriera soffolta permeabile con tecniche di ingegneria naturalistica per cui sono necessari fondi importanti (servirebbero oltre 1 milione di euro solo per un tratto di circa 800m); abbiamo ottenuto 383 mila euro dalla Regione Lazio per eseguire il ripascimento morbido del tratto Ponte Giovanni XXIII – Caterattino che è previsto per la prossima primavera; abbiamo partecipato con Latina capofila, ad un altro progetto con fondi per oltre 1 milione che interessi il tratto di lungomare a confine tra i 2 comuni“.

Ti potrebbero interessare anche:

Pompei, nuovi crolli negli scavi
Colpo del secolo a Sicilcassa: nessun colpevole
Addio bel tempo, da giovedì colpite anche le zone del sisma
Incinta a 12 anni dopo uno stupro, arrestato amico famiglia
Trapani, inviata chiavetta Usb esplosiva a un'avvocatessa: ferito poliziotto
Fiera di Rimini, parte il 40° Sigep



wordpress stat