| categoria: attualità

Terrorismo: Arrestato 22enne di Savona

terrorismo-poliziaLa polizia ha arrestato un 22enne di Savona nell’ambito di un’operazione antiterrorismo in ambienti della destra radicale contigui al terrorismo di matrice suprematista. L’indagato è accusato di aver costituito un’associazione con finalità di terrorismo nonché di aver svolto azione di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale aggravata dal negazionismo. Sono in corso anche 12 perquisizioni nei confronti di persone vicine al 22enne nelle città di Genova, Torino, Cagliari, Forlì-Cesena, Palermo, Perugia, Bologna e Cuneo.

Propagandava idee fondate sulla superiorità e sull’odio razziale e istigava a commettere atti di violenza per motivi razziali e religiosi ed in particolare contro i neri, gli ebrei, minimizzando gravemente la Shoah ed anzi manifestando idee apologetiche e della stessa e dei crimini di genocidio e promuoveva e dirigeva un’organizzazione denominata Nuovo Ordine Sociale, avente tra propri scopi incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali e religiosa nonché il compimento di atti di violenza con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico». È quanto si legge nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Genova nei confronti di A. C., il giovane di 22 anni savonese arrestato dalla polizia con l’accusa di associazione con finalità di terrorismo e propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale aggravata dal negazionismo. Questo è quanto emerge dalle indagini degli inquirenti partiti dall’analisi di una chat di Telegram sulla quale l’indagato, in concorso con un minore, aveva diffuso uno scritto dal titolo ‘Vento Bloccatò, dai contenuti razzisti ed eversivi

Ti potrebbero interessare anche:

STALKING/Minaccia la ex con un fucile al ristorante, arrestato
Austria e Germania aprono frontiere, migliaia di migranti in movimento
Twitter, addio ai 140 catatteri: in arrivo post fino a 10 mila battute
Dacca, fermati tre sospetti, c'è anche un prof universitario
La denuncia di Cantone: disastro ferroviario in Puglia legato a corruzione
Mafia: Berlusconi indagato nel procedimento sulle stragi del 1993



wordpress stat