Home » ambiente ed energia Stai cercando in “ambiente ed energia”

Legambiente, troppi scarichi nei laghi, il 50% è fuorilegge

– Dodici laghi monitorati, sei regioni coinvolte e su 101 punti campionati il 50% è fuori dai limiti di legge. E’ quanto emerge dall’edizione 2016 di Goletta dei laghi, la campagna nazionale di Legambiente per la tutela dei bacini lacustri italiani – in collaborazione con il COOU (Consorzio Obbligatorio Oli Usati) e Novamont – che […]

luglio 27th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,Dall'interno,Senza categoria | Read More »

Ispra,pesticidi nel 64% delle acque di fiumi e laghi

a83588e4ea5b19732b6bbb72cd21946a

Cresce la percentuale di pesticidi nelle acque: +20% in quelle superficiali, +10% in quelle sotterranee. Lo afferma l’Ispra (Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale) nell’edizione 2016 del Rapporto Nazionale Pesticidi nelle Acque (contenente dati relativi al biennio 2013-2014) spiegando che le acque superficiali (fiumi, laghi, torrenti) “ospitano” pesticidi nel 63,9% dei 1.284 punti […]

maggio 9th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,Dall'interno | Read More »

In Italia bus troppo anziani, età media è 12 anni

dba15b5eea594c687895b8683508c5a7

La situazione complessiva dei 40 mila autobus del trasporto pubblico locale in circolazione in Italia è da allarme rosso. E’ quanto emerge da uno studio presentato dall’Asstra (l’associazione del tpl), che mostra come il servizio sia “messo pericolosamente a rischio senza un piano di rinnovo dei mezzi” che sostituisca immediatamente 4.200 autobus vecchi con bus […]

maggio 7th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,Dall'interno | Read More »

Italiani secondi in Europa per riciclo del vetro

601dc356e06b917479de3904ccaaaf6e

Gli italiani sono tra i più ‘ricicloni’ quando si tratta di vetro e anzi, in base a un sondaggio indipendente condotto in Europa sono addirittura al secondo posto, con il 90,8% di vetro riciclato, dopo la Svizzera (93,1%) e davanti all’Austria (89,9%). Dal sondaggio Omnibus condotto in collaborazione con l’Istituto di Ricerca Respondi per conto […]

aprile 22nd, 2016 | Posted in ambiente ed energia,Dall'interno | Read More »

Nel 2015 investimenti italiani rinnovabili a 10 miliardi

9e562a71608ceab3d04095a6c47e3572

Volano gli investimenti italiani nelle rinnovabili nel 2015: a 10 miliardi di euro, con 140 operazioni, pari a 6.231 Megawatt (MW), e un +31% rispetto all’anno precedente. Un aumento che si concentra soprattutto in Africa e Sud America e una crescita che viene trainata dall’eolico. E se da un lato calano le operazioni per fotovoltaico […]

aprile 22nd, 2016 | Posted in ambiente ed energia,economia | Read More »

Basilicata, Centro oli Viggiano, Federpetroli: “Eni commette suicidio aziendale”

Potenza, Viggiano - Centro oli Eni

L’Eni blocca i contratti dei fornitori e richiede la Cassa integrazione per 300 lavoratori dopo l’intervento della magistratura lucana a difesa del territorio e il sequestro del sito per l’ipotesi di reato disastro ambientale. Ma il sindacato datoriale dei petrolieri non ci sta: “E’ mancata la strategia politica energetica” «Con l’annuncio del blocco dei contratti […]

aprile 20th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,Dall'interno | Read More »

Energia a portata di finestra, pannelli trasparenti catturano l’energia del sole

Un gruppo di ricercatori italiani ha trovato il modo di trasformare le finestre in “generatori” capaci di produrre elettricità grazie a speciali pannelli solari al grafene. Si tratta di una tecnologia semitrasparente e low cost che si applica su superfici esposte alla luce, che in questo modo diventano capaci di produrre energia pulita dalla radiazione […]

aprile 19th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,Dall'interno | Read More »

Il ristorante più verde al mondo è una mensa scolastica

389dc65a7f25bd0016879c2cf9e1dc0d

E’ al 100% vegana, al 100% alimentata con energia solare e con una produzione di rifiuti quasi pari allo zero: la mensa della scuola privata ‘Muse School’, fondata dalla moglie del regista James Cameron, Suzy Amis, nel 2006 a Calabasas, città della contea di Los Angeles, è “il ristorante più ecosostenibile del mondo”. Ad annunciarlo […]

aprile 15th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,In breve | Read More »

Referendum trivelle, chi è a favore e chi è contro. Tutto quello che c’è da sapere

75c56dfab9d26030148e150d4d7c7b57

Il 17 aprile prossimo si vota il referendum popolare abrogativo sulle trivellazioni in mare. Voluto da nove regioni (Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Veneto) che si affacciano sull’Adriatico e che temono per conseguenze sull’ambiente e sul turismo, il quesito chiede di scegliere se abrogare la norma, introdotta con l’ultima legge di Stabilità, […]

aprile 15th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,politica | Read More »

Italia prima al mondo per uso dell’energia solare, 8% del fabbisogno

360b1b8d1e8a576d0c8e5e44089a54a8

L’Italia è il paese al mondo che utilizza di più l’energia solare: l’8% dei suoi consumi energetici è coperto dal fotovoltaico. Seguono in classifica la Grecia con il 7,4% e la Germania con il 7,1%. Lo rivela un rapporto dell’Agenzia internazionale dell’energia (IEA), organizzazione intergovernativa dell’Ocse che raccoglie 29 fra i paesi più industrializzati al […]

aprile 14th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,economia | Read More »

Cimici dei letti sviluppano resistenza a insetticidi

44be1154165471fd25bb1d9784c2af9b

La recrudescenza globale delle infestazioni delle cimici da letto potrebbe essere spiegata con una nuova resistenza ‘fisica’ ai comuni insetticidi. Lo suggerisce una ricerca dell’Università di Sydney pubblicata su Plos One secondo la quale questi insetti, fortemente infestanti, avrebbero sviluppato una spessa cuticola che permetterebbe loro di sopravvivere all’esposizione ai comuni prodotti usati per le […]

aprile 14th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,Dall'interno | Read More »

L’innalzamento del livello del mare è colpa dell’uomo

374a60abd77ce3e89c83dcc98e648280

Se il livello del mare sale, la colpa è dell’uomo. Fino al 1950 le emissioni di gas serra e aerosol hanno determinato solo il 15% dell’innalzamento degli oceani, ma già dopo il 1970 il contributo delle attività umane è diventato prevalente rispetto alla variabilità naturale, rappresentando circa il 70%. A dirlo è uno studio pubblicato […]

aprile 14th, 2016 | Posted in ambiente ed energia,In breve | Read More »