Home » editoriale Stai cercando in “editoriale”

MA che colpa abbiamo noi

E’ il titolo di una canzone che segnò un periodo storico di rinnovamento, di contestazione giovanile, parliamo del 1966, lo riprese Carlo Verdone in un celebre film del 2003, una commedia in chiave psicanalitica. Ma che colpa abbiamo noi. Lo prendiamo a prestito per sottolineare una situazione generale di disagio che ci dobbiamo tenere addosso […]

novembre 3rd, 2018 | Posted in editoriale,Il Commento | Read More »

L’altra faccia di San Lorenzo, terra di nessuno in cerca di redenzione

Di Giovanni Tagliapietra Qualcuno ha scritto: quartiere rosso trasformato dalla movida. Una semplificazione eccessiva. Quanta retorica. Oggi San Lorenzo è entrato nelle case di tutti gli italiani attraverso la televisione in modo violento e per un fatto traumatico. Ognuno si può fare l’opinione vuole, ma un paio di riflessioni forse possono essere utili. E’ vero, […]

novembre 1st, 2018 | Posted in editoriale | Read More »

Merkel addio, cercasi un erede credibile

di CARLO REBECCHI L’annuncio di Angela Merkel che non si ricandiderà alla guida della Cdu e che si ritirerà dalla politica nel 2021, una volta concluso il mandato da cancelliere, non è giunto inatteso. Da mesi l’Unione cristiano democratica, la CDU, perdeva voti in ogni consultazione locale. Le elezioni in Assia, dopo la disfatta in […]

ottobre 30th, 2018 | Posted in editoriale,esteri | Read More »

E’ cambiato il mondo, gli operai non votano più a sinistra

I soloni della politica, abituati a parlarsi addosso e a seguire i pastoni confezionati dai media sono rimasti indietro. Lo schema degli orientamenti, delle posizioni, degli umori della massa elettorale è profondamente cambiato. Del resto se l’Italia si è accorta improvvisamente che Pd e Forza Italia non sono più nel cuore della gente, che da […]

ottobre 28th, 2018 | Posted in editoriale,Senza categoria | Read More »

Viviamo in un mondo di plastica, povera Desirèe

Viviamo in un mondo di plastica che i media ci rovesciano addosso ogni giorno, la politica, lo spread Salvini e Di Maio, Ronaldo, la Roma e l’Inter; e ancora. La prova del cuoco e Mara Venier, gli ospiti improbabili di Barbara d’Urso e le contorsioni della Blasi e dei vip per finta del Grande Fratello. […]

ottobre 25th, 2018 | Posted in editoriale,Senza categoria | Read More »

Quella pubblicità malandrina che oscura le atlete di colore dell’Italian Volley

L’Italia è un paese confuso, vulnerabile e influenzabile. Basta poco, una polemica che i media amplificano e scoppia il caso socio-politico. E’ accaduto che una grossa azienda che spende milioni di euro in pubblicità per una svista o per uno stupido calcolo abbia oscurato due atlete italiane (in questo momento tra le più celebrate) di […]

ottobre 21st, 2018 | Posted in editoriale | Read More »

Ammettiamolo, un governo così non si era mai visto

di CARLO REBECCHI Ammettiamolo tutti: un governo così – pasticcione? incapace? disonesto? per nulla preoccupato di risolvere i problemi del Paese? in buona fede, in malafede? : scelga chi legge – non si era mai visto. Tutte le ipotesi, davanti allo zigzagare continuo della linea dell’Esecutivo, sono valide, e come è ovvio ogni cittadino sceglie […]

ottobre 18th, 2018 | Posted in editoriale,Il Commento | Read More »

Zingaretti pensiero, il festival dell’ovvio

Banalità, luoghi comuni, retorica in quantità industriali. E poi ancora promesse, slogan vuoti ma roboanti a volontà. Incredibile come nel terzo millennio ci sia ancora chi gioca queste carte per acquisite consenso. In un momento in cui mietono successi gli atteggiamenti rudi e popolari, diretti, di Matteo Salvini il personaggio Zingaretti può sembrare addirittura anacronistico. […]

ottobre 16th, 2018 | Posted in editoriale | Read More »

Rinvii e slittamenti, sulla manovra un film già visto

di CARLO REBECCHI Nulla di nuovo sotto il sole: e cioè ancora rinvii e slittamenti vari, per quel che riguarda i contenuti della manovra economica che l’Italia deve inviare a Bruxelles entro il 15 ottobre. Nemmeno il nuovo vertice del Governo del Popolo annunciato per questo lunedì mattina, per prima del consiglio dei ministri, permetterà […]

ottobre 14th, 2018 | Posted in editoriale | Read More »

Una patrimoniale “che colpisca i ricchi”. Il governo giallo verde ci sta pensando sul serio?

di CARLO REBECCHI Non siamo ancora, e speriamo di non esserlo mai, alla richiesta di “oro per la Patria”, come fece Mussolini durante il fascismo, ma una cosa è chiara e spiega lo “spread” a “quota 300”: il governo giallo-verde non sa dove trovare le risorse indispensabili per tener fede alle promesse elettorali, reddito di […]

ottobre 10th, 2018 | Posted in editoriale | Read More »

La conversione del ministro euroscettico

DI CARLO REBECCHI Lo spread sopra quota 300 fa paura anche a chi la “scommessa” del deficit al 2,4% l’ha suggerita al governo giallo-verde. Lo si è capito quando quell’uomo, l’economista Paolo Savona, in un primo tempo non voluto come ministro dal presidente Sergio Mattarella per l’aureola di euroscetticismo che lo avvolge, è comparso nella […]

ottobre 8th, 2018 | Posted in editoriale,Il Commento,Senza categoria | Read More »

IL PUNTO/ Le facce di bronzo di Riace

Qualcuno ci spieghi la verità, e lasciamo da parte i garantismi di maniera. Che cosa è accaduto e sta accadendo a Riace? I magistrati inquirenti hanno preso una cantonata? Non vogliamo pensare ad una forzatura politica, non vorremmo trovarsi con un ministro dell’interno nuovamente inquisito per aver favorito un intervento a gamba tesa in una […]

ottobre 7th, 2018 | Posted in attualità,editoriale | Read More »