Home » esteri Stai cercando in “esteri”

Assange arrestato a Londra. Scotland Yard: richiesta di estradizione dagli Stati Uniti

Un blitz all’interno di una sede diplomatica, autorizzato eppure rarissimo. È finita così, una mattina d’aprile, la partita della primula rossa Julian Assange, fondatore di WikiLeaks e nemico pubblico numero uno dei palazzi del potere Usa: arrestato dalla polizia britannica – o meglio consegnato a porte spalancate a Scotland Yard dall’ambasciata dell’Ecuador a Londra – […]

aprile 11th, 2019 | Posted in esteri | Read More »

Julian Assange arrestato a Londra nell’ambasciata dell’Ecuador

Posso confermare che Julian Assange, 7 anni dopo essere entrato nell’ambasciata ecuadoriana, è ora sotto custodia della polizia per affrontare debitamente la giustizia del Regno Unito». Lo ha detto il ministro dell’Interno britannico, Sajid Javid, confermando la notizia dell’arresto data da Scotland Yard. «Voglio ringraziare l’ambasciata dell’Ecuador per la sua cooperazione e la polizia per […]

aprile 11th, 2019 | Posted in esteri | Read More »

Israele, vince coalizione Netanyahu

Benjamin Netanyahu and wife Sarah after election results in Tel Aviv

– Il premier Benyamin Netanyahu è lanciato verso un nuovo mandato. In base allo spoglio del 96% dei voti espressi, il Likud e ‘Blu Bianco di Gantz sono appaiati a 35 seggi ognuno come partito. Ma la coalizione di destra del premier al momento attuale ha 65 seggi dei 120 disponibili alla Knesset e questo […]

aprile 10th, 2019 | Posted in esteri | Read More »

LA CARTINA DI TORNASOLE/Perché l’Italia sta rischiando di “consegnare” la Libia a Macron

Di Carlo Rebecchi Distratti da altri problemi (elettorali?) Conte, Salvini e Di Maio sottovalutano quanto sta accadendo sulla sponda africana del Mediterraneo. L’ex colonia è diventata un gigantesco souk controllato da un centinaio di milizie. In pericolo i pozzi dell’Eni, e non solo. Ma Palazzo Chigi non ha trovato il tempo di far sentire la […]

aprile 9th, 2019 | Posted in esteri | Read More »

Libia, raid sull’unico aeroporto operativo di Tripoli. Migliaia di civili in fuga

4416256_1853_libia

Nel suo assalto a Tripoli e al controllo dell’intera Libia, il generale Khalifa Haftar ha iniziato a picchiare duro e a colpire con raid aerei uno degli organi vitali della capitale: l’aeroporto Mitiga, l’unico che era ancora in funzione ma che ora è stato chiuso dopo la strage sfiorata di pellegrini a bordo di un […]

aprile 8th, 2019 | Posted in esteri | Read More »

Caos Libia, raid aerei contro Haftar: scontri vicino all’aeroporto di Tripoli

Tripoli nel caos e il livello degli scontri in Libia si alza. Sono passati oltre dieci giorni dalla Conferenza nazionale voluta dall’Onu per risolvere la crisi libica e proprio ieri il generale Khalifa Haftar ha sparigliato le carte lanciando un’operazione per la conquista di Tripoli proprio nel giorno in cui vi era in visita, per […]

aprile 5th, 2019 | Posted in esteri | Read More »

L’ESERCITO DI HAFTAR PUNTA TRIPOLI, LA LIBIA NEL CAOS

A dieci giorni esatti dalla Conferenza nazionale voluta dall’Onu per risolvere la crisi libica, il generale Khalifa Haftar spariglia le carte e lancia un’operazione per la conquista di Tripoli proprio nel giorno in cui vi era in visita, per la prima volta da due anni, il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres. La presa di Tripoli, […]

aprile 5th, 2019 | Posted in esteri | Read More »

RIVOLUZIONE SULLE ONDE, ECCO LA PRIMA SURFISTA IRANIANA

«I am the first Iranian who started surfing in my country», spiega Shahla Yasini, la prima surfista iraniana della storia, che sta guidando una piccola rivoluzione partita dalle onde di un piccolo villaggio tra il golfo dell’Oman e l’Oceano Indiano. Shahla ha solo 27 anni, è di Teheran, dove vive tutt’ora lavorando come diver professionista […]

aprile 3rd, 2019 | Posted in esteri | Read More »

BOUTEFLIKA SI È DIMESSO. IN ALGERIA FINISCE UN’ERA

– Cedendo alla pressione di oceanici cortei succedutisi per sei settimane, e con la spallata finale data poche ore prima dai militari, il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika si è dimesso dopo essere stato al potere per un ventennio ma per gli ultimi sei anni su una sedia a rotelle e con difficoltà anche a parlare. […]

aprile 3rd, 2019 | Posted in esteri | Read More »

CAOS BREXIT. NUBI SU MAY, ARIA DI RIVOLTA NEL GOVERNO

«With or without a deal», la Gran Bretagna tra dodici giorni deve lasciare l’Unione europea e la pressione all’interno del governo di Theresa May è alle stelle. La premier ostenta serenità e si fa fotografare sorridente all’uscita della chiesa di Maidenhead con il marito Philip ma per lei sono ore difficilissime pressata com’è dai falchi […]

aprile 1st, 2019 | Posted in esteri | Read More »

ZELENSKY VINCE IN UCRAINA, BALLOTTAGGIO CON POROSHENKO

Il comico Vladimir Zelensky a valanga con il 30% delle preferenze, seguito dal presidente in carica Petro Poroshenko con il 18%. È la fotografia scattata dagli exit poll alla chiusura dei seggi in Ucraina, che ora dovranno essere confermati dai risultati veri e propri. Yulia Timoshenko, la zarina del gas data al secondo posto dagli […]

aprile 1st, 2019 | Posted in esteri | Read More »

VITTORIA MUTILATA,ERDOGAN PERDE ANKARA RISCHIA ISTANBUL

Una vittoria mutilata. Nelle amministrative in Turchia, l’ennesimo successo elettorale dell’Akp di Recep Tayyip Erdogan finisce oscurato dallo storico trionfo dell’opposizione ad Ankara e da un clamoroso testa a testa a Istanbul, dove nella tarda serata il conteggio si è bloccato al fotofinish con una differenza di poche centinaia di voti tra i due sfidanti […]

aprile 1st, 2019 | Posted in esteri | Read More »