Home » Scienza Stai cercando in “Scienza”

Sclerosi multipla, studio Neuromed

Una ricerca del Neuromed di Pozzilli mostra come il sistema più diffuso per affrontare una complicanza di una terapia per la sclerosi multipla recidivante remittente, la forma più frequente, potrebbe non dare vantaggi ma anzi essere dannoso, quindi da ripensare. Uno dei farmaci usati nella sclerosi multipla recidivante remittente, il Natalizumab, in circa un caso […]

febbraio 24th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Mini-cervelli sintetici svelano come nasce il senso del ritmo

Circuiti nervosi sintetici simili a cervelli in miniatura, prodotti in laboratorio grazie alle cellule staminali, hanno permesso di osservare ‘in diretta’ come si origina il senso innato del ritmo che regola azioni ripetitive, come quella del respirare o del camminare: descritti sulla rivista eLife dai ricercatori del Salk Institute di La Jolla, in California, potrebbero […]

febbraio 24th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

I sette pianeti di Trappist-1 in cerca di un nome

4d4193f2be4694656197c4fc45c1f570

I sette pianeti che ruotano intorno alla stella Trappist-1 sono per ora identificati con sette lettere dell’alfabeto (b, c, d, e, f, g, h), ma fra poco più di un anno potrebbero entrare ufficialmente nell’anagrafe celeste con dei nomi di tutto rispetto, ispirati a luoghi, personaggi storici e mitologici carichi di significati simbolici: per sceglierli […]

febbraio 23rd, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Geni anti-stress si risvegliano in tarda età, per difendere l’organismo

Un gruppo di geni anti-stress entra in azione nella tarda età per difendere l’organismo. Sono coinvolti nella regolazione dell’orologio biologico e si attivano anche quando si attraversano periodi particolarmente stressanti. Pubblicata sulla rivista Nature Communications, la scoperta si deve al gruppo coordinato da Jadwiga Giebultowicz e David Hendrix, dell’università americana dell’Oregon. L’orologio biologico e i […]

febbraio 23rd, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Autotrapianto staminali può stoppare la sclerosi multipla?

Un autotrapianto di cellule staminali può fermare per un lungo periodo di tempo la progressione della malattia in pazienti affetti da sclerosi multipla. È quanto emerge dai risultati di uno studio condotto da due ricercatori dell’Azienda ospedaliero universitaria di Careggi di Firenze e dell’Imperial college di Londra. La ricerca, pubblicata oggi sulla rivista Jama neurology, […]

febbraio 20th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Autismo, diagnosi precoce basata su sviluppo del cervello?

DIFFICOLTA’ a stabilire un contatto oculare con i genitori, a ricambiare un sorriso, o rispondere al suono del proprio nome. Sono alcune delle caratteristiche dei bambini che soffrono di sindromi dello spettro autistico. Sintomi che hanno a che fare con il comportamento e la socialità, ed emergono intorno ai due anni di vita. Gli esperti […]

febbraio 16th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Possibile craccare il codice del cervello che regola i 5 sensi

È possibile “craccare” il codice del cervello che regola i cinque sensi e permette di comunicare con il mondo esterno. C’è riuscito un gruppo di ricerca italiano combinando matematica, statistica, studio del comportamento e tecniche di ottica. Pubblicato sulla rivista Neuron, il risultato si deve allo studio coordinato da Stefano Panzeri e da Tommaso Fellin, […]

febbraio 15th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Carenza di zucchero nelcervello scatena i primi stadi demenza

– La carenza di zucchero (anche piccoli episodi di carenza di zucchero che si ripetono tante volte nel tempo) in un’area neurale cruciale per la memoria (l’ippocampo) è stata scoperta essere una molla in grado di innescare i processi neurodegenerativi della demenza. E’ emerso da uno studio pubblicato sulla rivista Translational Psychiatry e coordinato da […]

febbraio 12th, 2017 | Posted in Scienza,Senza categoria | Read More »

Sesso,droga e rock and roll accendono la stessa area del cervello

Sesso, droga e rock and roll non è soltanto uno slogan: nel cervello è stata scoperta un’area che risponde esattamente a questi stessi stimoli, ai quali si aggiunge la passione per il cibo. Pubblicata sulla rivista Scientific Reports, la scoperta potrebbe aiutare a combattere alcune dipendenze, non solo quelle relative a droga e all’alcol ma […]

febbraio 11th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Il rischio autismo dipende anche dalla forma del cervello?

L’autismo si può ‘riconoscere’ nella forma del cervello. Risultano più a rischio di contrarre questa patologia le persone – sia uomini che donne – con cervello troppo ‘maschile’, ovvero con accentuate condizioni anatomiche tipiche del cervello dei maschi come ad esempio un certo spessore della corteccia. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Jama Psychiatry […]

febbraio 10th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Da ticchettio a masticazione,ecco perché alcuni rumori disturbano

Se siete completamente insofferenti (al punto da stare male o talvolta infuriarvi) al ticchettio continuo dell’orologio, a una masticazione rumorosa del cibo, oppure vi rende ‘matti’ sentire qualcuno che sorbisce una zuppa o ancora il continuo russare del partner, il vostro disturbo potrebbe avere un nome, misofonia, e dipendere da alcuni meccanismi interni al cervello. […]

febbraio 6th, 2017 | Posted in Scienza | Read More »

Pazienti paralizzati comunicano grazie a una cuffia che legge il pensiero

C_2_articolo_3054852_upiImagepp

Pazienti completamente paralizzati, che non possono muovere neppure gli occhi, sono riusciti a comunicare con il pensiero grazie a una cuffia in grado di “leggere” nella loro mente. Si tratta di un successo senza precedenti, messo a punto da un team di scienziati del Wyss Center per la Bio e Neuroingegneria di Ginevra. Pubblicato sulla […]

febbraio 2nd, 2017 | Posted in Scienza | Read More »