Warning: include(../../config.inc.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.online-news.it/home/jazz/blog/index.php on line 2 Warning: include(../../config.inc.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.online-news.it/home/jazz/blog/index.php on line 2 Warning: include(): Failed opening '../../config.inc.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.online-news.it/home/jazz/blog/index.php on line 2 A PROPOSITO DI JAZZ, di e con Gerlando Gatto
A PROPOSITO DI JAZZ, di e con Gerlando Gatto

A proposito di Jazz si rinnova e cambia faccia
mercoledì, 20 maggio, 2009, 19:59 - News

http://www.online-jazz.net


La redazione di A proposito di Jazz annuncia ai suoi lettori una grande novità: nei prossimi giorni attiveremo il nuovo sito, più bello e più facilmente navigabile. La struttura rimarrà la stessa, ma abbiamo pensato che vista la crescita che abbiamo fatto in questi anni, soprattutto grazie a tutti voi, sia giusto rinnovarsi ed offrire servizi ancora maggiori e migliori.

Ecco un'immagine della nuova pagina:



Nell'attesa pubblichiamo le ultime notizie per salutare questo spazio che per tanto tempo ci ha ospitati.
commenta commenta ( 14 visite )  |  permalink

I CCFM AL “VENTOTTO DE VINO” SABATO 23 MAGGIO
mercoledì, 20 maggio, 2009, 19:38 - Interviste
L’esibizione del quintetto romano nel suggestivo jazz club in stile “Vintage”, riaperto da alcuni mesi dall’esperto di robotica Marc Reynaud, con una programmazione attenta a progetti originali.

I “CCFM quintet”, per chi avesse perso l’esibizione al “Be bop” lo scorso 28 aprile, proseguono le esibizioni romane approdando al “Ventotto de Vino”, in via Mirandola 21 (piazza Ragusa). Sabato 23 maggio alle 22:00 circa. Antonio Veredice, contrabbasso; Armando Luongo, batteria; Federico Feliciani, presentatore e voce narrante; Giuseppe Pittalis, chitarra; Lorenzo Gentile: pianoforte e piano Rhodes; Michele Leiss, sax tenore. Asse portante del progetto, oltre alla natura composita dell’ispirazione musicale, riconducibile a filoni e generi diversi, è il frequente accostamento dell’aspetto improvvisativo, ispirato ad una concezione jazzistica, con un’impostazione più marcatamente “scritta”, attenta alla cura degli arrangiamenti.
Continua...
commenta commenta ( 70 visite )  |  permalink

“Le Stanze” suite per clarinetto, elettronica e oggetti di Mario Di Marco
mercoledì, 20 maggio, 2009, 19:37 - Appuntamenti
Giovedì 21 Maggio 2009, ore 21,15

Dopo il successo al RomaEuropa Festival (finalista del contest di musica elettronica nella sezione RomaEuropa Web Factory), il musicista e performer Mario Di Marco presenta oggi giovedì 21 maggio al Teatro Arciliuto di Roma il suo ultimo lavoro musicale, “Le Stanze - suite per clarinetto, elettronica e oggetti”. Il concerto di Mario Di Marco, clarinettista tra i più acclamati della scena nazionale, è pensato come un racconto musicale che si realizza tra la musica classica e quella elettronica, senza dimenticare l’uso dell’improvvisazione tipico del jazz. Un’ora e venti minuti ininterrotti di musica originale composta da Mario Di Marco per l’occasione, con l’artista unico protagonista della performance insieme al suo clarinetto. Partecipano attivamente effetti elettronici ed oggetti di scena che diventano veri e propri strumenti musicali.
Continua...
commenta commenta ( 66 visite )  |  permalink

Elisabetta Antonini “Un minuto dopo”
mercoledì, 20 maggio, 2009, 19:36 - Appuntamenti
Roma venerdi 22 maggio ore 21 Casa del Jazz.

VENERDI 22 MAGGIO ALLA CASA DEL JAZZ PER LA RASSEGNA “GIOVANI LEONI” ELSABETTA ANTONINI,UNA DELLE PIU’ INTERESSANTI CANTANTI DEL PANORAMA JAZZ ITALIANO,PRESENTERA’ IL SUO NUOVO CD “UN MINUTO DOPO.CON LEI SUL PALCO ALESSANDRO GWIS E GABRIELE COEN.


“Un Minuto Dopo” nasce da un’ idea di Elisabetta Antonini ispirata da una composizione di Enrico Rava, motivo propulsore di un intento volto a tradurre in musica l’imprevedibile, lo spirito di libertà, l’innocenza, lo stupore, quegli angoli segreti, quei luoghi interiori in cui il tempo si ferma, la realta’ si dissolve nel sogno, la fantasia e la memoria muovono e danno forma a tutte le cose. Continua...
commenta commenta ( 35 visite )  |  permalink

PINO RUSSO’S DREAM
mercoledì, 20 maggio, 2009, 19:33 - Appuntamenti
Torino - Spazzi -La locanda degli Arrivanti - Venerdì 22 maggio 2009, ore 22.00

Dopo il successo del concerto di presentazione del nuovo album dal titolo “Darn That Dream” edito dalla Philology Jazz Records, Pino Russo si esibirà in solo anche allo Spazzi, con un repertorio sempre diverso ed emozionante.
“Chitarrista poetico, minimalista e virtuoso al tempo stesso”, come ricorda Paolo Piangiarelli (Producer Philology, ndr), Pino Russo ha sviluppato un'intensa ricerca timbrica sulla chitarra classica amplificata esplorando linguaggi musicali sempre diversi e in continua contaminazione.
Chitarrista dalle doti sorprendenti e un feeling jazzistico penetrante e scaltro, non mancherà di stupirci nuovamente per la concezione estremamente dinamica della produzione sonora e del "gesto" chitarristico.

Ingresso libero
commenta commenta ( 13 visite )  |  permalink

Alla Casa del Jazz di Roma, "Un amore supremo" di Luca Ragagnin
mercoledì, 20 maggio, 2009, 17:37 - Appuntamenti
Usare la scrittura per esprimere dall’interno l’universo del jazz e dei suoi protagonisti è impresa davvero difficile. Tra i non afroamericani che hanno raggiunto l’obiettivo si annoverano il grande narratore argentino Julio Cortázar e lo scrittore anglosassone Geoff Dyer. Il suo Natura morta con custodia di sax ha venduto in Italia quarantamila copie ed il merito è stato anche dell’editrice torinese Instar Libri che oggi scommette sul poeta, prosatore e songwriter Luca Ragagnin. È l’autore del recente Un Amore Supremo che viene presentato questa sera,mercoledì 20 maggio ore 19 alla Casa del Jazz di Roma . Con il curatore ci saranno lo scrittore torinese ed il sassofonista Emanuele Cisi (nella stessa occasione si parlerà anche del suo recente Cd The Age of Numbers, etichetta Auand). Oltre alla discussione sul libro, è previsto una sorta di reading con la lettura da parte di Ragagnin di alcuni suoi racconti e l’esibizione live del sassofonista. Continua...
commenta commenta ( 25 visite )  |  permalink

Tutto su John Scofield
lunedì, 18 maggio, 2009, 21:11 - News
Nel numero maggio-giugno di JAZZiT

E’ in distribuzione il numero di maggio-giugno di “JAZZiT” con in copertina una bella foto di John Scofield. E proprio al celebre chitarrista è dedicato il servizio più corposo della rivista comprendente una lunga intervista di Stuart Nicholson, e poi una serie di articoli che ripercorrono le tappe della carriera del musicista a partire dal 1951 fino ai giorni d’oggi .
Altri servizi di carattere internazionale riguardano il trio Jarrett, Peacock, DeJohnette, un interessante e toccante ritratto di Michel Petrucciani ad opera di Thierry Quénum, i sessant’anni della Prestige rivisitati da Luciano Vanni, Tom Harrell ed il suo ultimo album “Prana Dance” analizzati da Sergio Pasquandrea, una gustosa retrospettiva sull’opera di Benny Goodman nel centenario della sua nascita firmata da Giorgio Lombardi mentre Stefania Cenciarelli ci parla di “Rio” l’album inciso dal trombettista tedesco Till Brönner.
Come sempre assai corposa la parte riservata al jazz italiano che questa volta riguarda Claudio Fasoli, Roberto Zechini, Gabriele Coen, Mauro Zazzarini, Andrea Pozza , Enzo Lanzo e i T.R.E. (Tri Razional Eccentrico).
La rivista è completata dalle solite rubriche tra cui di particolare interesse, come sempre, quelle dedicate ai libri e ai dischi.
commenta commenta ( 13 visite )  |  permalink

JazzAid – aiutiamoli a ricostruire
lunedì, 18 maggio, 2009, 21:09 - Commenti
di Daniela Floris

E’ stato un lunghissimo concerto quello del jazz a favore della ricostruzione di Tempera, paese abruzzese ridotto in macerie dal terremoto. Lungo, variegato, per l’ interazione spesso inedita tra musicisti anche molto diversi tra loro per stile, esperienza, formazione: il comune denominatore in questa variopinta jam session è stata, naturalmente, la solidarietà, ma anche l’ entusiasmo degli artisti che si sono avvicendati sul palco. Continua...
commenta commenta ( 36 visite )  |  permalink

Rokia Traoré incanta con la voce e con il corpo
lunedì, 18 maggio, 2009, 21:03 - Commenti
Sabato 16 maggio. Splendida esibizione all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Un’esperienza unica ed incantevole assistere al concerto di Rokia Traoré sabato 16 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
In questa occasione ho avuto modo di constatare come anche nella musica sia importante “il linguaggio del corpo”; questa espressione viene usata spesso nel mondo dello sport, soprattutto del basket e della pallavolo, per indicare come nel modo di muoversi degli atleti in campo, e financo nella espressione dei loro volti si possa cogliere il modo più o meno corretto di approcciare una partita. Ebbene, nel caso di Rokia Traoré il linguaggio del corpo è assolutamente funzionale alla musica proposta: l’artista (ché definirla solo cantante mi sembra riduttivo) si muove con un’eleganza assolutamente stupefacente; le sue movenze, ora feline, ora dolcissime e suadenti, si accordano perfettamente al canto e ne sottolineano in mille modi la valenza.
Di qui uno spettacolo che sarebbe peccato gustare ad occhi chiusi dal momento che la presenza scenica della Traoré è quanto di più incantevole mi sia stato modo di vedere negli ultimi tempi. Intendiamoci, in apparenza nulla di straordinario… anche perché quei movimenti fatti da lei ti appaiono assolutamente naturali, frutto di un certo modo di sentire la musica e viverla con tutto sé stessa... ma è proprio questa naturalezza ad incantarti, il fatto che, anche guardandola in viso, ti accorgi come se ad un certo punto la vocalist non avvertisse più la presenza del pubblico e si lasciasse trasportare nel suo mondo ben coadiuvata dai compagni d’avventura. Continua...
commenta commenta ( 35 visite )  |  permalink

A Padova la terza edizione de La Giornata dell’Ascolto
sabato, 16 maggio, 2009, 13:02 - Appuntamenti
Domenica 24 maggio

Presso l'elegante Sala Bresciani Alvarez di Palazzo Moroni, sede del Municipio, venerdì 15 maggio si è tenuta la presentazione della terza edizione de La Giornata dell'Ascolto, che si svolgerà a Padova domenica 24 maggio dalle 4,43 alle 24.
L'evento è promosso dell'Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo del Comune di Padova, in collaborazione con il Dipartimento di Storia delle arti visive e della musica - Università di Padova, il Conservatorio di musica "Cesare Pollini" e con il sostegno della Cassa di Risparmio del Veneto.
Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, Padova si appresta nuovamente a proporre esperienze stimolanti e diverse in situazioni adeguate, nei luoghi di maggior fascino di una delle più belle città d'Europa. Continua...
commenta commenta ( 19 visite )  |  permalink

Cool boppin’ di Andrea Buccella al The Place di Roma
sabato, 16 maggio, 2009, 13:02 - Appuntamenti
Per tutto il mese di maggio

Cool boppin', la mostra fotografica di Andrea Buccella, resta in esposizione al The Place per tutto il mese di maggio. La collezione del fotografo pescarese era stata presentata, mercoledì 29 aprile scorso, nell'ambito di Blue Notes, storie dal taccuino del Jazz, serata condotta da Gegé Telesforo.
Un viaggio nel jazz attraverso gli scatti di Andrea Buccella, collaboratore di Jazz Convention dal luglio 2008. Una galleria di immagini, tutte in un lucido e rigoroso bianco e nero, racconta il mondo del jazz attraverso i suoi protagonisti - musicisti e non.

Uno sguardo intenso fissa nelle fotografie l'atmosfera dei concerti: dalle situazioni informali del sound-check alle esibizioni dei musicisti, dagli incontri a bordo palco ai ritratti realizzati in occasione delle interviste.
Cool boppin' è una galleria fotografica realizzata da Andrea Buccella in collaborazione con Jazz Convention (www.jazzconvention.net) e si può raggiungere cliccando sul banner presente nella home page di Jazz Convention.
commenta commenta ( 11 visite )  |  permalink


| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Avanti> Fine>>